Covid, positivo Alessandro Borghese: le condizioni di salute

Covid, positivo anche Alessandro Borghese: il noto chef televisivo ha dato l’annuncio ai fan sui propri canali social

Alessandro Borghese
Lo chef Alessandro Borghese (Getty Images)

Il Covid purtroppo continua la sua galoppata e anche il noto chef Alessandro Borghese è rimasto contagiato dal virus. L’annuncio è arrivato attraverso una serie di storie su Instagram. “È il quinto giorno che sono chiuso nel mio bunker”, ha detto, svelando le sue condizioni. Lo chef non ha febbre ma è “tutto acciaccato”, con le ossa rotte e la testa che gira.

La stanchezza della staticità comincia a farsi sentire: “Dovrò sostituirmi i reni, mi giro e mi rigiro nel letto“. Nonostante tutto, ben conscio della situazione epidemiologica e delle condizioni di altri contagiati, Borghese si definisce fortunato. Ai suoi followers che l’hanno sommerso di messaggi di solidarietà ha fatto capire che sta passando il tempo guardando documentari sulla natura, imparando cose nuove: “Qualche cosa di buono l’ho imparato”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus Campania, il nuovo piano vaccini contro il Covid

Covid, contagiato Alessandro Borghese: “Sono in un bunker”

Borghese
Screen storia Instagram Alessandro Borghese

Le sue condizioni non destano dunque particolare preoccupazione e può continuare a proseguire la sua quarantena a casa, se a casa si trova. Il conduttore di Quattro ristoranti nella prima storia dove ha annunciato il contagio ha detto di trovarsi “in un bunker“, non ha dunque affermato di stare nel suo appartamento. Forse la condizione non gli ha consentito di far rientro presso il proprio domicilio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coppie gay, il Vaticano nega la benedizione: caos sui social

In questo caso, dov’è lo chef? Secondo alcune voci circolate sul web sarebbe in Trentino dove si trovava per girare alcune puntate della trasmissione. Forse è rinchiuso in una stanza dell’hotel che lo ospita per le riprese.