Napoli, operatori 118 aggrediti da baby gang durante un intervento

Napoli, operatori 118 aggrediti a Montecalvario. Secondo Nessuno tocchi Ippocrate è il quindicesimo caso nel 2021

napoli aggressione
Ambulanza del 118 (Getty Images)

A Napoli ennesima aggressione ai danni degli operatori del 118 mentre svolgono il loro compito. Questa volta il teatro della violenza è stato il quartiere Montecalvario, in via Figurelle. “Zona rossa tra baby gang ed ignoranza dell’utenza!” scrive la pagina Facebook Nessuno tocchi Ippocrate che denuncia episodi del genere. Nel caso specifico è il quindicesimo dall’inizio dell’anno.

Secondo la ricostruzione era mezzanotte circa quando un ambulanza del 118 dell’ospedale dell’Annunziata ha ricevuto una chiamata per dispnea per caso di Covid. Quando gli operatori sono giunti sul posto si sono resi conto che la saturazione non era grave e che il paziente aveva chiesto il loro intervento per una bombola d’ossigeno.

A quel punto è scattata l’aggressione di un gruppo di ragazzini che senza mascherine e senza rispettare le norme antiCovid, ha colpito il mezzo. È stato prima distrutto uno specchietto retrovisore poi uno di loro è salito sul tetto dell’ambulanza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Somma Vesuviana, anziano uccide cane: l’indignazione sui social

Napoli, ieri aggressione a un operatore socio-sanitario

napoli
Getty images

Nella giornata di ieri è giunta la notizia di un’altra aggressione, ai danni di un operatore socio sanitario. Anche in questo caso l’aggressione sarebbe avvenuta senza motivo. Erano circa le 7 di ieri mattina quando un uomo in via San Sebastiano, nel cuore del centro storico, si stava dirigendo verso il proprio scooter al termine del turno di lavoro.

A quel punto su un motorino due minorenni lo hanno colpito violentemente, causandogli la rottura degli occhiali e il ferimento alla zigomo. “Mentre tutti sono impegnati nella lotta al Covid il virus della violenza gratuita dilaga oramai senza più freni“, ha scritto la vittima su Instagram. L’episodio è stato denunciato anche dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pozzuoli, aggredita comandante di Polizia: cure mediche in ospedale

La settimana scorsa a Caserta un’ambulanza, in uscita dal Palazzo della Salute, si stava immettendo sulla Variante per un intervento in codice giallo. Un gruppo di ragazzini ha lanciato delle arance contro il mezzo che danneggiato non ha potuto proseguire la sua corsa. Per fortuna non ci sono stati feriti.