NCIS, addio a Leroy Jethro Gibbs: a rischio anche la serie

La popolarissima serie NCIS rischia di creare un vuoto profondo nel cuore dei fan: il protagonista, l’agente speciale Gibbs, dice addio. A rischio la produzione della stessa

NCIS, mark harmon
NCIS, mark harmon

Clamorosa la bomba balzata da The Hollywood Reporter, secondo cui Mark Harmon potrebbe dire addio alla serie NCIS che va in onda dal 2003. L’amatissimo Leroy Jethro Gibbs ha il contratto valido per tutta la 18esima stagione, ma dopo questo potrebbe non essere rinnovato. A manifestare l’intenzione di lasciare la serie, sarebbe stato l’attore in persona.

Ad ogni modo, sempre secondo le fonti di THR, ci sarebbero comunque trattative in corso per permettergli di fare qualche apparizione sporadica nelle stagioni successive. Questo qualora la serie continui ancora, ovviamente, perché non è escluso venga cancellata.

LEGGI ANCHE—> Chi è Nada, protagonista del film ‘La bambina che non voleva cantare’

NCIS, chi prenderà il posto di Gibbs?

Dopo oltre 17 anni è difficile, comunque, pensare ad un sostituto di Gibbs, ma Timothy McGee, interpretato da Sean Murray, è il principale candidato a prendere il suo post. Non è la prima volta che NCIS perde un personaggio di rilievo. Da Kate Todd a Tony DiNozzo, passando per Abby Sciuto e Ziva David, ma nessuno di questi era al livello di Gibbs. I fan saranno distrutti e chissà se riusciranno ad ingoiare l’amaro rospo.

LEGGI ANCHE—> Paolo Bonolis dice addio a Mediaset per la Rai? Cosa è successo

Intanto la CBS sta lavorando all’ampliamento dell’universo NCIS. Dopo gli spin-off a New Orleans ed a Los Angeles, la quarta serie potrebbe essere NCIS Hawaii. Diverse sono le fonti che ne parlano con sicurezza negli Usa. Non è ben chiaro chi, per ora, possano essere gli interpreti dei vari ruoli.