WindTre, rincari per alcuni clienti: i dettagli sulle nuove tariffe

Spuntano dei rincari per alcuni clienti WindTre, con l’azienda italiana pronta a lanciare le nuove discutissime tariffe: scopriamo tutti i dettagli.

WindTre nuove tariffe
Nuove tariffe per la rete di telecomunicazioni italiana (WebSource)

Windtre pensa a rimodulare alcune tariffe proposte ai clienti, con nuovi prezzi proposti ai clienti nelle prossime settimane. Ad oggi l’operatore ha tantissimi clienti in Italia ed è secondo solamente a Vodafone e Tim. Però, nonostante la grande mole di utenza, la crisi ha colpito anche WindTre che adesso si trova a pensare a nuove tariffe per evitare le perdite. La prima rimodulazione del 2021 è definita duplice, con le modifiche che interesseranno tutti i clienti.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Kena Mobile, le info sull’operatore: copertura, assistenza e numeri utili

La prima modifica interessa le regole per la continuità dei consumi. Infatti per i clienti dell’operatore arancione in caso di mancati fondi per il rinnovo automatico, si attiveranno di default soglie traffico senza limiti per telefonate, SMS ed internet. Il prezzo stanziato da WindTreè di 0,99 euro e verrà atttivato ogni mese.

Inoltre l’operatore ha chiarito che il blocco del traffico legato alla propria ricaricabile, arriverà solamente al terzo giorno della mancata ricarica del credito. Mentre il secondo cambiamento riguarda la navigazione internet. Infatti una volta esaurita la soglia, gli utenti potranno ottenere un giga opzionale al prezzo di 0,99 euro, una-tantum.

WindTre, nuove tariffe confermate: attenzione all’offerta di Iliad

Iliad
Uno store della compagnia telefonica a Napoli (via Screenshot)

Ma sono sempre di più gli operatori pronti a passare alle MVNO come Iliad. Infatti l’operatore telefonico francese sta incrementando le sue offerte vantaggiose, pronte a togliere clienti a Vodafone, Tim e WindTre. Iliad così è pronto a far sbarcare le eSIM sul mercato italiano. Infatti le Sim Virtuale non erano ancora arrivate sul mercato italiano. Tra i vantaggi delle eSIM c’è l’impossibilità di perdere la propria sim o di romperla all’interno dello smartphone.

POTREBBE INTERESSARTI >>> WhatsApp, tre funzioni segrete scoperte dagli utenti: sono gratis

Inoltre non è escluso che Iliad anticipi i rivali introducendo le eSIM. Infatti se queste riuscissero a conquistare il mercato, andrebbero a rivoluzionare anche gli smartphone in circolazione rendendo inutile il varco SIM e riuscendo ad estendere la durata della batteria. Inoltre il prezzo di sostituzione delle nuove Sim elettroniche sale a 15€. Il primo operatore ad introdurre in assoluto le schede elettroniche è stato Very, con l’operatore francese che è subito corso ai ripari.