Striscia, altro inviato aggredito a Roma

A pochi giorni di distanza, un altro inviato della trasmissione Striscia la Notizia è stato vittima di un’aggressione. Questa volta è accaduto a Roma.

Striscia Roma
Aggredita a Roma un’inviata di Striscia (Photo by Marco Di Lauro/Getty Images)

Dopo Vittorio Brumotti, un’altro inviato di Striscia la Notizia è vittima di un’aggressione. a farne le spese è stata Rajae Bezzaz, nota al pubblico solo come Rajae, che si occupa anche lei spesso di situazioni disagiate con protagonisti anche extracomunitari.

Leggi anche-> Pianura, 13enne aggredito e pestato in gruppo fuori scuola

L’inviata si trovava a Roma, in zona Tiburtina, per un servizio riguardante la situazione affitti. A riportare l’accaduto è la stessa redazione, che annuncia anche come stasera andrà comunque in onda il servizio.

Striscia, la ricostruzione dell’accaduto

La stessa inviata racconta cosa successo: “Stavamo indagando sulla situazione degli affitti in Italia. Molti non riescono a sostenerlo ma c’è anche chi in questo periodo se ne approfitta. Come un proprietario di diverse pizzerie, il quale non paga il canone d’affitto da oltre un anno”.

“Il proprietario, della zone di San Basilio,  ci ha contattato essendo esasperato dalla situazione. Dapprima il diretto interessato è scappato. Poi sono sbucati due amici che ci hanno preso di sorpresa. Hanno distrutto la telecamera ed il microfono, tirando inoltre un pugno in faccia all’operatore”.

Pochi giorni fa aggredito Brumotti

Vittorio Brumotti, vittima di un’aggressione pochi giorni fa (Getty Images)

La redazione inoltre fa sapere di avere sporto denuncia contro gli aggressori. Ulteriori informazioni si sapranno nei prossimi giorni. Intanto si saprà di più stasera, quando il servizio della corrispondente verrà trasmesso in televisione.

Leggi anche-> Striscia, aggressione a Brescia per Brumotti e la sua troupe

Solo pochi giorni fa, un altro inviato era stato aggredito a Brescia. Si tratta ovviamente di Vittorio Brumotti, che si trovava lì per documentare l’ennesimo caso di spaccio nella città. Chiamato dai residenti, si è subito precipitato sul posto. Dove però non ha trovato una bella accoglienza, al punto tale che sono dovute intervenire le Forze dell’Ordine per placare gli animi