Pompei, chi è il nuovo direttore Zuchtriegel: la sua storia

Il ministro della Cultura, Dario Franceschini, ha annunciato il nome del nuovo direttore del parco archeologico di Pompei: la storia di Gabriel Zuchtriegel.

Pompei
Il panorama del parco archeologico (Getty Images)

Il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini, ha nominato Gabriel Zuchtriegel nuovo Direttore del Parco Archeologico, si legge nella nota pubblicata attraverso i canali ufficiali dei Beni Culturali.

Sulla pagina Facebook ufficiale del sito archeologico, inoltre, si apprendono le modalità di selezione. “Il nuovo direttore è stato scelto tra i 44 candidati, di cui 10 di origine straniera, che si sono sottoposti al vaglio della Commissione presieduta da Marta Cartabia, Presidente emerita della Corte costituzionale e attualmente Ministro della Giustizia, e composta da: Luigi Curatoli, già Generale dell’Arma dei Carabinieri e Direttore del Grande Progetto Pompei; Carlo Rescigno, accademico dei Lincei e professore ordinario di archeologia classica presso l’Università degli Studi della Campania “L. Vanvitelli”; Andreina Ricci, già professoressa ordinaria di metodologia e tecnica della ricerca archeologica presso l’Università di Roma “Tor Vergata”; Catherine Virlouvet, già direttrice della École française di Roma e professoressa emerita presso l’Univeristà d’Aix-Marseille”, si legge nel comunicato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Confindustria, ripresa economica dal terzo trimestre: ma ad una condizione

Pompei, la storia del nuovo direttore del parco archeologico

Pompei
Gabriel Zuchtriegel, il nuovo direttore del parco archeologico (Getty Images)

Il nuovo direttore del Parco Archeologico, nato nel 1981, ha studiato archeologia classica, preistoria e filologia greca a Berlino, Roma e Bonn. Qui ha concluso un dottorato di ricerca sul sito laziale di Gabii, nei pressi di Roma, nel 2010.

LEGGI ANCHE >>> Liliana Segre, frasi antisemite dopo il vaccino

A soli 39 ha già insegnato presso gli atenei di Bonn, Matera, la “Federico II” di Napoli e Salerno. Inoltre, è autore di numerosi articoli e monografi sulle tematiche dei propri studi. Dal novembre 2015, Zuchtriegel dirige il Parco archeologico di Paestum. Per ciò che concerne la sua vita privata, invece, che il nuovo direttore è sposato e ha due figli, è di origine tedesca. Dal 2020 è anche cittadino italiano.