È morto Claudio Sorrentino, il doppiatore di Gibson e Travolta

È morto Claudio Sorrentino, il doppiatore 75enne che ha dato la voce ai più grandi del cinema americano. Era malato di Covid

Claudio Sorrentino
Claudio Sorrentino (screen YouTube)

Addio a Claudio Sorrentino noto per aver prestato la sua voce ai più grandi del cinema mondiale. Aveva 75 anni ed è morto ieri a causa del Covid. Tantissimi i volti stranieri a cui ha dato una voce italiana, da Sylvester Stallone a Willem Dafoe ma anche Russell Crowe, Ryan O’Neal e Jeff Bridges.

Era nato a Roma nel 1945 ed aveva cominciato da giovanissimo a intraprendere la strada del doppiaggio. Negli anni ’70 su la voce di Richie Cunningham di Happy Days, il personaggio interpretato da Ron Howard e in quel decennio è stato anche la voce ufficiale di Topolino.

È stato anche attore in Mosoch, film del 1980 di Franco Brogi Taviani ma la maggior parte della sua carriera l’ha trascorsa doppiando, diventando anche la voce principale di Bruce Willis. Tra gli altri che ha doppiato anche Mickey Rourke, Geoffrey Rush, Gérard Depardieu, Daniel Day-Lewis.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Variante rara Covid, Osimhen l’ha portata in Italia: l’indiscrezione

Claudio Sorrentino, la voce dei cartoni animati

Claudio Sorrentin
Screen YouTube

Ha anche condotto un programma legato al doppiaggio, I suoni del cinema tra il 1995 e il 2000. Programma radiofonico di cui fu anche autore trasmesso prima da Rds poi da Radio 101. Lavorò anche in televisione accanto a Fabrizio Frizzi in Tandem.

Per quanto riguarda l’animazione ha lavorato dando la voce a Xu Xian ne La leggenda del serpente bianco, Dodger in Oliver & Company, Cippi in Red e Toby – Nemiciamici e infine al Commissario in Momo alla conquista del tempo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pianura, 13enne aggredito e pestato in gruppo fuori scuola

In carriera ha vinto tanti premi e ottenuto molti riconoscimenti ed è stato impegnato anche nel sociale. Fu infatti tra i fondatori del Segretariato sociale della Rai. Non è stata ancora comunicata alcuna data per i funerali ma si svolgeranno appena possibile. È certo solo che si terranno in forma strettamente privata.