Di Battista lascia il Movimento 5 Stelle: le motivazioni – VIDEO

Alessandro Di Battista, deputato della Repubblica, ha lasciato il Movimento 5 Stelle a seguito del voto sulla piattaforma Rousseau.

Di Battista
Il deputato della Repubblica lascia il Movimento 5 Stelle (Getty Images)

Nel tardo pomeriggio i risultati delle votazioni sulla piattaforma Rousseau: il 59,3% dei votanti hanno concesso il proprio appoggio al Governo Draghi. Il Movimento 5 Stelle, quindi, darà la propria fiducia al nuovo esecutivo.

La percentuale, però, rende visibile la spaccatura creatasi nel gruppo. Un’ala, infatti, ha seguito uno dei volti storici, Alessandro Di Battista. Il deputato della Repubblica si è sempre detto contrario ad una maggioranza con partiti come Forza Italia.

Dopo il voto, inoltre, ci sono state ulteriori novità per il movimento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Berlusconi cade in casa, ricoverato a Milano: come sta

Di Battista lascia il Movimento 5 Stelle dopo il voto su Rousseau

Di Battista
Il deputato della Repubblica lascia il Movimento 5 Stelle (Getty Images)

In una diretta pubblicata sul proprio profilo Facebook, il deputato della Repubblica italiana ha reso noto il suo addio. Dopo la votazione avvenuta sulla piattaforma Rousseau che ha dato esito positivo ad una maggioranza per il Governo Draghi, il noto esponente dei pentastellati ha annunciato le sue volontà sul social.

LEGGI ANCHE >>> De Luca prepara la stangata nel weekend: “Servono misure straordinarie”

“Rispetto il voto degli elettori”, ha riferito Di Battista nel corso della diretta Facebook, “ma da ora in poi non parlerò in nome del Movimento 5 Stelle perché il Movimento non parla a nome mio“. Ha aggiunto: “Questa scelta non riesco a superarla. Non posso fare altro che farmi da parte”.