Governo, Di Maio sicuro: “M5S ancora determinante, non ci divideranno”

Il principale esponente del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio è fiducioso sul nuovo governo ed è convinto nella solidità del gruppo pentastellato.

Governo Di Maio
Le parole di Luigi Di Maio dinanzi alla stampa (Getty Images)

Nuova giornata di consultazioni per Mario Draghi, pronto a scegliere la maggioranza per il nuovo governo tecnico. Infatti l’Italia deve decidere al più presto la squadra del nuovo esecutivo, anche perchè per aprile è prevista la presentazione del piano all’Unione Europea per il Recovery Fund. Al momento, però, regna la confusione soprattutto per quanto riguarda la posizione di alcuni partiti politici.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Genova, scontro monopattino-autocarro: morta una giovane donna

Infatti al momento la Lega sembrebbe disposta a governare con il Pd, mentre invece Fratelli d’Italia ha deciso di restare all’opposizione. Ma la posizione più incerta la assume il Movimento 5 Stelle. Infatti i pentastellati, inizialmente, erano assolutamente contro al governo tecnico. Adesso però il Movimento potrebbe entrar a far parte della maggioranza, con Giuseppe Conte come ministro. Andiamo quindi a vedere le ultime novità arrivate direttamente da Luigi Di Maio.

Governo, Di Maio non ha dubbi: “Continueremo ad essere determinanti”

Governo Di Maio
Le parole dell’ex Ministro degli Esteri (Getty Images)

Ancora una volta, Luigi Di Maio ha fornito tutte le novità al suo elettorato attraverso il profilo Facebook. Con un lungo post sulla propria pagina personale, Di Maio ha raccontato come il MoVimento sia stato fondamentale durante il Conte I per il Reddito di Cittadinaza e la Legge Anticorruzione. Mentre con il Conte II, racconta l’ex ministro, il Movimento ha permesso l’approvazione della legge per il taglio di parlamentari.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid Torre Annunziata, il sindaco ha deciso sulla scuola: l’ordinanza

Ma non solo, l’ex Ministro degli Esteri ha raccontato di come il M5S abbia sempre mostrato serietà e responsabilità. Infatti i pentastellati sentono ancora il peso del 33% dei voti ricevuti nel 2018, con ben 11 milioni di italiani che scelsero di votare il Movimento. Infine Di Maio ha raccontato di come negli anni in molti hanno cercato di dividere il MoVimento 5 Stelle in tutti i modi, senza riuscirci mai.

Infatti Di Maio ha concluso affermando: “Ogni giorno non mancano le cattiverie contro di me, contro il MoVimento. Falsità su falsità. Ci provano da anni, ma non ci riusciranno. Il MoVimento è una grande famiglia, con valori e principi ben precisi, fatta di persone che pensano all’interesse dei cittadini, al bene collettivo“.