Boxe, muore Leon Spinks: il pugile riuscì a strappare il titolo ad Alì

Lutto nel mondo della Boxe, con il movimento che piange la scomparsa di Leon Spinks. L’ex pugile riuscì a conquistare il titolo contro Muhammad Ali.

Boxe Leon Spinks
L’incontro tra i due pesi massime nel ’78 (via WebSource)

Il mondo della boxe piange la morte di Leon Spinks, ex campione dei pesi massime, morto questa mattina a Las Vegas. L’atleta raggiunse il massimo della popolarità nel mondo quando conquistò il titolo contro un 36enne Muhammed Alì. Da tempo Spinks combatteva contro un tumore fino a morire stamattina nella sua abitazione in Nevada.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Cos’è la sclerosi multipla: tutte le caratteristiche della malattia

Ma prima di arrivare alla vittoria del titolo di categoria, Spinks ha condotto una grandissima carriera tra i dilettanti, riuscendo anche a conquistare l’oro alle Olimpiadi di Montreal nel 1976, per la categoria mediomassimi. Solamente un anno dopo decise di entrare nel mondo del professionismo, riuscendo poi in un’autentica impresa.

Infatti la data che svoltò la sua carriera fu il 15 febbraio del 1978, quando Spinks aveva solamente 24 anni. Sul ring sfidò per il titolo Muhammed Alì, riuscendo ad avere la meglio ai punti dopo 15 round. La vittoria del titolo però durò pochissimo. Infatti a settembre dello stesso anno Alì ottenne la rivincita. L’incontro fu vinto da Muhammed Alì sul ring, con l’eterno campione che a 36 anni riconquistò per l’ultima volta in carriera il titolo dei pesi massimi.