WhatsApp, assalto alla concorrente: l’upgrade fa impazzire gli utenti

Pronta la rivoluzione per WhatsApp, decisa a dare l’attacco ad una nuova concorrente. Andiamo a vedere quale sarà l’aggiornamento in arrivo. 

WhatsApp concorrente
L’aggiornamento pronto a sbarcare sull’app di messaggistica (Screenshot)

WhatsApp continua a studiare un aggiornamento per far fuori ogni concorrente. Infatti l’applicazione di messaggistica numero uno al mondo conta oltre due miliardi di utenti. Nell’ultimo periodo la popolarità dell’applicazione è scesa drasticamente a causa dei nuovi termini di servizio. Così gli sviluppatori stanno cercando di implementare un upgrade che possa soddisfare tutta l’utenza.

POTREBBE INTERESSARTI >>> WhatsApp, una rivale la batte: le sue funzioni fanno impazzire gli utenti

L’ultimo piano di WhatsApp, infatti, è quello di dare l’assalto a Zoom, Microsoft Teams e Google Meet. Nell’ultimo annno, infatti, queste tre applicazioni sono entrate nella nostra quotidianità a causa della pandemia. Le applicazioni sono diventate importantissime per chi è in smart working o chi segue la didattica a distanza. Andiamo quindi a vedere il piano dell’applicazione di Menlo Park, pronta a conquistare una nuova fetta di pubblico.

WhatsApp, pronta a sbaragliare la concorrente: assalto a Zoom

WhatsApp concorrente
L’upgrade in arrivo sull’applicazione (Screenshot)

Il prossimo upgrade dell’applicazione potrebbe andare a colpire proprio il settore delle videochiamate all’interno di WhatsApp. Infatti, proprio sull’orma di Zoom, Microsoft Teams e Google Meet, l’applicazione cercherà di organizzare una sua funzione per le riunioni e le video conferenze. Così potrebbe nascere un’estensione per le riunioni online allargate a più partecipanti. Una novità che potrebbe essere implementata sulla versione Web, favorendo chi lavora o studia a computer.

POTREBBE INTERESSARTI >>> WhatsApp arriva nelle vostre auto: come attivare l’applicazione

Ad oggi la richiesta di un aggiornamento del genere è richiestissimo dall’utenza, pronta a non dividersi tra tante app. Gli sviluppatori hanno fatto sapere, però, che una novità del genere potrebbe arrivare già durante il corso di questo 2021. Una mossa che serve anche per fidelizzare l’utenza, da tempo in calo. Infatti WhatsApp, a causa dei nuovi termini di servizio, sta vedendo il migrare di tantissimi utenti su app rivali come Telegram e Signal. Così gli sviluppatori tornano a puntare alle novità, per evitare un nuovo calo di utenti.