Napoli, aereo fuori pista: tanta paura per il calciatore

Napoli, aereo fuori pista: il volo privato si è fermato sul prato e lo spavento è stato enorme. Ecco cos’è successo

Napoli
Getty Images

Poteva finire in tragedia ma per fortuna è stato solo un grande spavento e nessuno si è fatto male. Periodo decisamente no per l’attaccante del Napoli Dries Mertens. L’azzurro è ancora alle prese con l’infortunio alla caviglia che sta condizionando molto la sua stagione in termini di presenza.

Per curarsi il numero 14 è volato in patria in Belgio, precisamente ad Anversa, per poter fare delle terapie. Per raggiungere la città ha viaggiato su un aereo privato ma al momento dell’atterraggio qualcosa è andato male.

Come ha riferito sul proprio sito il giornale belga Het Laatset Nieuws l’aereo è finito fuori pista. Per fortuna è stato un incidente senza conseguenze, né gravi né leggere. L’attaccante e le altre persone presenti stanno bene e Dries continua le cure del caso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Romano Floriani Mussolini, il pronipote del Duce sogna nella Lazio

Napoli, paura per Mertens: perché si è andato a curare in Belgio

Le cause dell’atterraggio errato probabilmente sono state le pessime condizioni meteo con le piogge che da giorni e giorni imperversano sul paese come in Italia.

Il calciatore si fece male a dicembre in corso della gara contro l’Inter a San Siro che finì anzitempo. Da allora è poi tornato in campo ma sempre con dei problemi come in occasione della sfida contro lo Spezia la settimana scorsa per i Quarti di finale di Coppa Italia. La sua gara durò solo 40 minuti e lasciò il terreno di gioco con una fasciatura.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> De Laurentiis interviene: il futuro di Gattuso e Giuntoli

Mertens si è recato in Belgio per curarsi presso la clinica Move to Cure. Della sua caviglia se ne occuperà Lieven Maesschalck, fisioterapista della Nazionale.