Torino, follia nella notte: uccide moglie e figlio e tenta il suicidio

Torino, duplice omicidio a Carmagnola: il piccolo aveva solo cinque anni. L’uomo è ora ricoverato in stato di fermo

torino
Auto dei carabinieri (Getty Images)

Tragedia a Carmagnola, in provincia di Torino. Un italiano di 39 anni ha ucciso prima la moglie, poi il figlio di soli cinque anni e alla fine ha tentato di suicidarsi lanciandosi dal balcone di casa. Il fatto è accaduto alle ore 3 circa. L’uomo, Alexandro Riccio, è ora ricoverato al Cto di Torino in stato di fermo.

Secondo l’agenzia Ansa i gravi fatti di sangue sono avvenuti al culmine di una lite i cui motivi però sono ancora da accertare e oggetto delle indagini dei carabinieri che sono intervenuti sul posto su segnalazione dei vicini.

Teodora Casasanta, la moglie, è stata assassinata con un oggetto contundente. Il piccolo Ludovico è stato ucciso con un coltello. Quando ha provato a gettarsi nel vuoto i carabinieri erano già sul posto e il loro intervento ha impedito che l’assassino si schiantasse al suolo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> È morta Cicely Tyson, l’attrice afroamericana di “Pomodori verdi fritti”

Torino, duplice omicidio: l’assassino non rischia la vita. La rabbia del web

Il responsabile del duplice omicidio non è ora in pericolo di vita perché ha riportato solo una frattura allo sterno. Secondo le prime ricostruzioni pare che la donna fosse intenzionato a lasciarlo. Non è infatti escluso che la lita sia scaturita da questo fatto e che accecato dalla rabbia l’ha colpita. Tesi questa ovviamente tutta da verificare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Resident Evil Village, muore l’interprete Jeanette Maus

Com’era prevedibile la reazione del web è stata feroce. Sui social tutti si sono scagliati contro l’uomo per aver ucciso due innocenti e in particolare il piccolo Ludovico. La bacheca di Ricci è stata presa d’assalto da insulti di ogni genere.