Cassa Integrazione, Gualtieri conferma: “Ci sono risorse per prolungarla”

Il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri ha confermato la Cassa Integrazione. Stando alle sue affermazioni ci sarebbero risorse per prolungarla.

Cassa Integrazione Gualtieri
Le parole del Ministro dell’Economia (via Twitter)

Torna a parlare il Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, mettendo il suo punto sulla Cassa Integrazione. Infatti il ministro è intervenuto durante il “Convegno Telefisico 2021” del Sole 24 ore. Il suo intervento è stato lungo ed ha toccato diversi punti cari agli italiani, in questo periodo di incertezza.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Crisi di governo, calendario consultazioni: chi sale oggi al Quirinale

Stando alle parole del Ministro, il Parlamento dovrà decidere sullo scostamento di bilancio che permetterà di predisporre risorse per prolungare gli strumenti di cassa integrazione in deroga, anche per venire in contro al difficile periodo dell’economia. Inoltre per Gualtieri ci sono risorse significative per prolungare il provvedimento. Il ministro ha poi detto di essere consapevole che alcune chiusure prolungate hanno portato a non pochi danni.

In merito, durante il convegno ha affermto: “Tante imprese, lavoratori, famiglie stanno pagando un prezzo molto pesante e le misure del governo possono attutire l’impatto della crisi, ma eliminarlo completamente purtroppo è molto difficile”. Andiamo invece a vedere il punto del Ministro dell’Economia su Ristori e Recovery.

Ministro Gualtieri, non solo cassa integrazione: il punto su ristori e Recovery Plan

Cassa Integrazione Gualtieri
Il punto del ministro dell’Economia (via Getty Images)

Ma la cassa integrazione non è l’unico provvedimento su cui sta lavorando l’Italia. Infatti il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri ha espresso la sua opinione su Ristori e Recovery Fund. Sul primo punto, il ministro ha lodato l’impegno dell’Italia, primo paese europeo a versare i ristori in tempo rapido. Il tutto reso possibile grazie alla competenza dell’Agenzia delle Entrate. Inoltre nel quadro dei ristori potrebbero essere diminuite le imposte.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid, Sileri sulla riaperture: “Solamente dopo vaccini ad anziani”

Mentre invece sul Recovery, Gualtieri ha espresso il desiderio di voler predisporre interventi più strutturali per il rilancio della crescita e degli investimenti. Inoltre fino a quando saranno predisposte le misure di sicurezza e di restrizioni è chiaro che si dovrà agire  più sul discorso riguardante i ristori. Proprio per permettere tutto ciò, il Parlamento ha approvato uno scostamento significativo, per incrementare anche i fondi per i ristori.