Palermo, corpo di giovane donna ritrovato in un burrone

Palermo, corpo di giovane donna ritrovato in un burrone a Monte San Calogero. La confessione del fidanzato 19enne

PALERMO
Getty Images

I carabinieri questa mattina hanno trovato il corpo di una ragazza di diciassette anni, R.S., in un burrone a Monte San Calogero a Caccamo, in provincia di Palermo. A condurre i carabinieri sul posto, secondo le prime informazioni circolate, è stato un ragazzo di diciannove anni, M. P., suo fidanzato, che per primo ha scoperto il corpo e ha poi avvertito il carabinieri, conducendoli sul luogo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Caserta, incendio in casa nella notte: c’è una vittima

Palermo, corpo nel burrone. Il fidanzato: “L’ho uccisa”

Secondo l’agenzia di stampa AdnKronos il ragazzo durante l’interrogatorio ha ammesso di aver ucciso la ragazza. Il cadavere sarebbe in parte bruciato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Terremoto in Antartide di magnitudo 6,9, evacuata base militare cilena

Oltre ai carabinieri sul posto sono giunti i Sis per effettuare i rilievi del caso, il magistrato di turno (la Procura competente è quella di Termini Imerese) e i Vigili del Fuoco. Secondo alcune fonti di stampa i militari starebbero sentendo anche altri giovani.