Usa, c’è la data dell’impeachment di Trump: l’8 febbraio al Senato

Spunta la data in Usa per l’Impeachment di Trump, rinviato di due settimane. Infatti il Sentato ha deciso che si esprimerà il prossimo 8 febbraio.

Impeachment Trump
Spunta la data per il provvedimento contro il tycoon (Getty Images)

Negli Usa è cambiata presidenza con Joe Biden che già lavora a pieno regime per sovvertire alcune politiche di Donald Trump. Infatti il democratico è pronto ad eliminare il Muslim Ban e la costruzione del muro con il Messico. Però Biden non ha dimenticato quanto fatto da Trump nell’ultimo mese ed è pronto a procedere con l’impeachment.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Olimpiadi di Tokyo annullate, ma arriva la smentita del governo

Infatti nelle ore precedenti, il leader della maggioranza democratica al Senato, Chuck Schumer, ha deciso di rinviare la decisione per procedere al secondo provvedimento contro il tycoon. Serviranno altre due settimane per decidere sul tycoon. Con molte probabilità, però, la decisione definitiva arriverà il prossimo 8 febbraio. Andiamo quindi a vedere il comunicato di Schumer e come il leader del Senato si è espresso sul provvedimento.

Impeachment Trump, Schumer rimanda tutto all’8 febbraio: il comunicato

Impeachment Trump
Il Senato americano pronto a decidere sul tycoon (Getty Images)

La decisione ufficiale sull’impeachment di Donald Trump arriverà quindi il prossimo 8 febbraio. A comunicare l’annuncio ci ha pensato il leader del Senato Chuck Schumer. Con il rinvio, infatti, la Camera invierà al Senato gli articoli di impeachment contro l’ormai ex presidente. Il leader repubblicano al Senato, Mitch McConnell, aveva chiesto di rimandare il provvedimento addirittura alla seconda settimana di febbraio.

POTREBBE INTERESSARTI >>> India, incendio nella fabbrica di vaccini AstraZeneca

Schumer ha ricordato che l’insurrezione al Campidoglio del 6 gennaio è una giornata indelebile. In merito il leader della Maggioranza al Senato ha affermato: “Vogliamo tutti lasciarci alle spalle questo terribile capitolo della storia del nostro Paese, ma la ripresa e l’unità saranno possibili solo con verità e responsabilità e questo è quello che porterà questo processo“.