Calciomercato Napoli, annuncio di Giuntoli: deciso il futuro di Milik

Calciomercato Napoli, annuncio di Giuntoli sul futuro di Milik prima della Supercoppa. Grossa novità per l’attaccante.

calciomercato Napoli
Arek Milik e Fabian Ruiz (Getty Images)

Il Napoli è in campo contro la Juventus per giocarsi la finale di Supercoppa. Un trofeo che potrebbe già indirizzare verso il meglio la stagione sia dell’una che dell’altra. Mentre gli azzurri sono impegnati al Mapei Stadium, la dirigenza del club lavora sul fronte mercato. In serata, infatti, sono stati fatti dei passi importanti e forse decisivi per la cessione di Arek Milik. Il numero 99, rimasto ai margini del progetto di Gattuso dopo aver rifiutato il rinnovo sognando proprio la Juventus, firmerà con il Marsiglia. La svolta – riferisce Sky – è rappresentata dalla decisione del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis di rinunciare alla causa contro il calciatore. Il polacco aveva multe pendenti nei confronti del club sia per la questione dei diritti d’immagine (una pubblicità per il suo ristorante in Polonia) sia per l’ammutinamento.

LEGGI ANCHE –> Supercoppa, esordio per la nuova telecamera: sarà come la Playstation!  

Calciomercato Napoli, futuro Milik: Giuntoli annuncia

Calciomercato Napoli
Milik e Meret (Getty Images)

Nel prepartita di Juventus-Napoli, il direttore sportivo dei partenopei Cristiano Giuntoli è intervenuto ai microfoni Rai. La domanda sul futuro del calciatore ormai di troppo non è mancata. Il dirigente del Napoli ha risposto senza mezze misure: “Stiamo lavorando alla sua cessione. Le parti in questa operazione sono tre, due club e un calciatore, e ci sono ancora alcune cose da sistemare. Vediamo…” ha concluso.

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Napoli, affare con l’Athletic Bilbao: i dettagli

Il Napoli spinge Milik verso Marsiglia, dove giocherà nel massimo campionato francese, la Ligue 1. Un affare da circa quindici milioni di euro (tra parte fissa di 8-9 milioni e parte di bonus facilmente raggiungibili) più una percentuale sulla futura rivendita del giocatore. Prima del volo verso la Francia, Arek dovrà firmare un rinnovo di diciotto mesi con la società di De Laurentiis. Soltanto una formalità per sbloccare il prestito con obbligo di riscatto. L’affare si è sbloccato in serata, le prossime ore si fanno sempre più calde.