Scuole Campania, il Tar autorizza la didattica in presenza

Scuole Campania, il Tar autorizza il ritorno della didattica in presenza. L’ordinanza della Regione firmata da De Luca è stata sospesa.

scuole Campania
Coronavirus e scuola: la situazione in Campania

Questo pomeriggio il Tar della Campania ha dato il via libera al ritorno delle lezioni in presenza. L’ordinanza del presidente della Regione Vincenzo De Luca, che prevedeva la didattica in presenza soltanto per materne e primarie fino alla terza elementare, è stata sospesa. In un comunicato la Regione ha spiegato che si tratta di “un adeguamento alle disposizioni nazionali per quanto riguarda la scuola Primaria”. Al tempo stesso, però, ricorda altresì che “la Regione aveva già consentito l’attività didattica in presenza fino alla terza classe elementare, cui si aggiungono ora anche la quarta e la quinta, a partire da domani, 21 gennaio 2021”.

LEGGI ANCHE –> Scuola, superiori in classe in 4 regioni: la situazione in Campania

Scuole in Campania: la situazione per le secondarie

scuole Campania
Il presidente di Regione Vincenzo De Luca (Getty Images)

Didattica in presenza per le scuole materne e primarie. Rimangono in vigore le disposizioni regionali relative alla scuola secondaria di primo grado (scuola media), le cui attività in presenza restano pertanto sospese fino al 23 gennaio. Per la Secondaria di secondo grado (scuola superiore) si deciderà, come previsto nell’ordinanza regionale, dopo il 23 gennaio alla luce delle verifiche dell’Unità di Crisi.

A breve sarà emanata un’ordinanza che riassumerà l’insieme delle decisioni relative all’attività scolastica, coerenti con quanto stabilito. Sarà consentito ai sindaci e alle autorità sanitarie locali di assumere decisioni connesse ai contesti locali.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus Campania, due nuovi casi a scuola

Il bollettino coronavirus di oggi

Questo il bollettino coronavirus Campania di oggi: 968 positivi, di cui 65 casi identificati da test antigenici rapidi. I contagi in Regione oggi sono 835 asintomatici e 68 sintomatici, 15.343 tamponi effettuati nelle ultime ventiquattro ore. 42 morti (17 deceduti nelle ultime 48 ore e 25 deceduti in precedenza ma registrati ieri), 1940 guariti.

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva: 656 disponibili, 100 occupati.
Posti letto di degenza: 3160 disponibili tra posti letto Covid e offerta privata, 1448 occupati.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vincenzo De Luca (@vincenzodeluca)