Napoli-Empoli, Gattuso: “Serve più equilibrio, io sto bene. Osimhen? Vi spiego”

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli, ha rilasciato un’intervista ai microfoni della RAI dopo la partita contro l’Empoli.

Napoli Empoli Gattuso
Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli (Getty Images)

Una partita vinta, ma un cui la squadra non ha convinto. Arriva la qualificazione al turno successivo, ma Gattuso deve riuscire ad intervenire il prima possibile per poter invertire il trend che in questo momento non sembra positivo. Il mister, dopo il match giocato allo Stadio Diego Armando Maradona, ha rilasciato un’intervista ai microfoni della RAI in cui ha espresso il proprio parare. Queste le sue parole a commento del match.

“Abbiamo affrontato una squadra piena di giovani interessati. Soffrendo abbiamo fatto una buona prestazione”, ha spiegato il mister. “Dobbiamo ritrovare qualche equilibrio in più – prosegue Gattuso – da quando è arrivato il Coronavirus non esiste più casa e fuori casa, già è tanto che il calcio sta andando avanti”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, vincere per scacciare le voci: Gattuso rischia lo spogliatoio

Napoli-Empoli, le parole di Rino Gattuso dopo il match

Napoli Empoli Napoli
Gattuso (Getty Images)

Sul momento particolare che ha vissuto a causa della malattia, ha riferito che “la malattia è tranquilla e ci convivo da anni, questa è la terza ricaduta“. Il mister, inoltre, ha proseguito dicendo che sta bene e può “tranquillamente continuare a fare il mio lavoro, ho sentito tante voci su di me in questi mesi”.

LEGGI ANCHE >>> Terra dei Fuochi, il piano 2021: vigilanza mirata e intervento dell’esercito

Sulla situazione riguardante le condizioni di Osimhen, Gattuso ha chiarito rispetto alle diverse voci di questi giorni. “Sta recuperando con i dottori, negli ultimi 4-5 giorni sta meglio e corre tanto. Valuteremo nei prossimi giorni le sue condizioni per capire quando potrà tornare in campo”.