Donald Trump sospeso da Youtube per una settimana: il motivo

Il presidente uscente degli Stati Uniti, Donald Trump, è stato sospeso per una settimana da Youtube: il suo canale non potrà caricare contenuti. Il motivo

Donald Trump

Donald Trump non trova pace sui social e, dopo il ban ricevuto su Twitter e la sospensione temporanea su Facebook, ora riceve un avvertimento anche da YouTube. Il canale del tycoon è stato sospeso per una settimana per aver pubblicato contenuti che incitavano alla violenza. La piattaforma di condivisione di contenuti multimediali appartenente a Google si riserverà prossimamente di monitorare la situazione per eventuali nuovi provvedimenti.

“Dopo una revisione, ed a fronte delle preoccupazioni legate a potenziali nuove violenze, abbiamo rimosso il contenuto caricato nel canale di Donald J. Trump per aver violato le nostre linee guida. Il canale ha ricevuto ora il suo primo strike (tre strike portano alla cancellazione del canale) ed è stato temporaneamente sospeso per un periodo minimo di sette giorni”, fa sapere l’azienda con una nota ufficiale.

LEGGI ANCHE—> Napoli, accoltella la sua ex 17enne: non accettava la fine della relazione

Donald Trump, la Camera chiede il 25esimo emendamento: Pence respinge

Coronavirus Trump
Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump (Getty Images)

La Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti ha approvato nella notte una risoluzione che chiede la rimozione del presidente uscente Donald Trump. Ciò è stato possibile appellandosi al 25esimo emendamento, ritenuto necessario dopo i fatti di mercoledì scorso.

LEGGI ANCHE—> Meteo, tempo stabile grazie all’alta pressione: continua l’ondata di freddo

La risoluzione, presentata dal deputato dem Jamie Raskin del Maryland, chiede al vice Pence “di utilizzare i poteri previsti dall’articolo 4 per proclamata ciò che risulta ovvio per una nazione inorridita. Trump non è capace di adempiere con successo ai suoi doveri”. Mike Pence, però, ha fatto sapere che il 25esimo emendamento non è nell’interesse della nazione.