Napoli, accoltella la sua ex 17enne: non accettava la fine della relazione

Un ragazzo ha ferito la sua ex di diciassette anni in pieno centro a Napoli con una coltellata alla gola: non accettava la fine della storia

bacoli
Getty Images

Un ragazzo ha ferito la sua ex di soli 17 anni perché non accettava la fine della relazione. La triste vicenda è accaduta in pieno centro a Napoli, intorno alle 12:30, quando il giovane l’ha accoltellata alla gola per poi scappare. La vittima è riuscita a chiedere aiuto ai carabinieri. Il giovane, rintracciato dopo essere rientrato a casa nel quartiere San Lorenzo, è stato arrestato per tentato omicidio.

LEGGI ANCHE—> Terremoto in provincia di Enna: dati e magnitudo

Napoli, le condizioni della 17enne accoltellata

Castellammare

LEGGI ANCHE—> Coronavirus, il bollettino di oggi 12 gennaio

Il ragazzo avrebbe pedinato la ragazza da piazza del Plebiscito fino ai Quartieri Spagnoli, dove l’ha fermata ed a seguito di una discussione, accoltellata. L’arma utilizzata è stata ritrovata e sequestrata così come gli indumenti, sporchi di sangue, di cui si era liberato. La 17enne intanto è all’ospedale Pellegrini, dove le sono stati diagnosticati 10 giorni di prognosi. La ferita sarebbe potuta essere ben più grave. Questi episodi sono sempre più frequenti e spesso provocano conseguenze peggiori. Le statistiche riguardo la violenza sulle donne sono in crescita e gli ultimi impressionanti dati sono stati acuiti anche dalla pandemia.