Nuovo Dpcm, attesa riunione tra regioni: le misure al vaglio

Il governo studia le misure da inserire nel nuovo Dpcm, il quale andrà in vigore dal 16 gennaio prossimo: i dettagli

dpcm gennaio

Per lunedì mattina è stata convocata una riunione tra Regioni, Anci ed Upi dal ministro Francesco Boccia. Andranno discusse le misure per il nuovo Dpcm che entrerà in vigore dal 16 gennaio. Sarà presente anche il ministro della salute Roberto Speranza.

LEGGI ANCHE—> Terremoto in Argentina, magnitudo 6 al confine con il Cile

Nel nuovo decreto è prevista la conferma delle attuali misure, ma con ulteriori restrizioni. Una di quelle più discusse riguarda la volontà di valutare l’incidenza settimanale dei casi regione per regione. Nel caso in cui questa dovesse essere superiore a 250 ogni 100mila abitanti, scatterebbe in automatico la zona rossa.

Nuovo Dpcm, incontro governo-regioni settimana prossima

Covid Speranza Vaccinazioni
Il ministro della Salute, Roberto Speranza (Getty Images)

LEGGI ANCHE—> Meteo, Italia divisa in due: bel tempo al Nord, instabilità al Centro-Sud

Un nuovo incontro dovrà vedere le regioni faccia a faccia con il governo, ma ad ora una data non è stata stabilita. E’ probabile che si tenga ad inizio della prossima settimana.

Ieri, il ministro della salute Speranza ha affermato: “Ho firmato delle ordinanze che riportano in arancione un pezzo significativo del nostro Paese (5 regioni) e in Europa i dati della recrudescenza del virus sono molto significativi”. Poi avverte che “il virus continua a circolare e ad essere un avversario molto temibile. Ancora per qualche tempo le misure di mitigazione e le regole sono e resteranno l’arma fondamentale con cui difenderci”. Intanto prosegue spedita la campagna vaccinale: ad oggi sono 583mila le persone che hanno ricevuto la prima dose dell’antidoto.