Alex Apolinário è morto per infarto: lutto nel mondo del calcio portoghese

Alex Sandro dos Santos Apolinário è morto oggi dopo l’infarto che lo aveva colpito durante un match nella giornata di domenica.

Alex Apolinário infarto
Alex Apolinário (FC Alverca)

Nella giornata odierna, in Portogallo, il calcio ha subìto un grave lutto: si è spento Alex Sandro dos Santos Apolinário. Il calciatore, 24 anni, giocava nella squadra dell’Alverca. Nel corso di un match giocato quattro giorni fa, era stato colpito da un infarto. Il club portoghese, attraverso i proprio social ufficiali, ha comunicato nella giornata odierna il decesso del ragazzo. Dopo il tragico evento, avvenuto nella giornata di domenica, era stato ricoverato all’ospedale di Vila Franca de Xira. La società lusitana, quindi, ha annullato tutte le attività che aveva programmato.

Il calciatore era crollato a terra in campo nella giornata di domenica. Il ragazzo stava giocando il match contro l’União de Almeirim quando si è accasciato al suolo a causa di un arresto cardiorespiratorio. Immediata la reazione dei compagni e delle persone in campo, in particolare del personale medico presente. Lo hanno curato con un defibrillatore e, in seguito, è stato trasferito all’ospedale di Vila Franca de Xira, a circa 30 chilometri da Lisbona.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli-Spezia, Gattuso: “La sconfitta mi brucia, stiamo perdendo partite incredibili”

Alex Sandro dos Santos Apolinário si è spento dopo l’infarto

picchiato Pescara
Ambulanza (Getty Images)

Oggi, purtroppo, il club ha comunicato il decesso del ragazzo. Sul profilo Twitter ufficiale, infatti, è apparsa un’immagine nera con la parola “lutto”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, duello con la Juventus: si punta al nuovo Aguero

La società ha scritto: “Con profondo rammarico comunichiamo secondo le informazioni fornite dal personale medico dell’ospedale di Vila Franca de Xira, la morte cerebrale del nostro atleta Alex Sandro dos Santos Apolinário, questa mattina”.