Morgan De Sanctis, incidente per l’ex portiere: situazione delicata

Morgan De Sanctis, l’ex portiere e dirigente della Roma è in terapia intensiva all’ospedale Agostino Gemelli

during the Serie A match between AS Roma and FC Internazionale on August 26, 2017 in Rome, Italy.

Il dirigente della Roma ed ex portiere del Napoli e dei giallorossi Morgan De Sanctis, la scorsa notte ha avuto un incidente automobilistico in via Cristoforo Colombo nella capitale. Ricoverato presso l’ospedale Agostino Gemelli, è stato sottoposto a un intervento a causa di un emorragia all’addome. In questo momento si trova in terapia intensiva.

Secondo quanto scrive Il messaggero, era mezzanotte circa quando la sua Hunday si è ribaltata. Dopo l’incidente il dirigente è andato a Villa Stuart per sottoporsi ai primi controlli. All’ospedale Gemelli si è recato per verificare eventuali emorragie interne. Sono state riscontrate fratture alle costole e in mattinata è stato operato alla milza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vaccino e mafia, l’allarme del Viminale: “Rischio infiltrazioni”

Sono serie le condizioni del dirigente giallorosso ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. Nell’intervento gli è stato asportato una pezzo della milza. Già dopo l’incidente era cosciente, condizione da non destare troppe preoccupazioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Carcere di Avellino, cellulari nascosti nel cibo e droga in un polpo

Non sono ancora chiare le dinamiche del sinistro, per quale motivo l’auto si è ribaltata e se c’è stato il coinvolgimento di altre vetture. Ipotesi quest’ultima che però sembra si possa escludere. Oltre alla vicinanza sul social, il dirigente ha avuto vicino i colleghi della Roma. Bruno Conti, appena ha ricevuto la notizie, si è recato all’ospedale.