Coronavirus, il bollettino del 25 dicembre: 19.037 contagiati

La Protezione Civile, come di consueto, ha riferito i dati in merito alla diffusione del Coronavirus in Italia: il bollettino del 25 dicembre.

Coronavirus bollettino 25 dicembre
Protezione Civile (via WebSource)

Questo Natale, come ripetuto più volte dal premier Conte, non ha lo stesso sapore di sempre. A causa dell’epidemia di Covid-19 che ha trasformato l’intero 2020, anche il 25 dicembre sta trascorrendo in maniera diversa da quella alla quale eravamo abituati. Niente brindisi con parenti ed amici, nessun festeggiamento in strada. L’Italia, in questi giorni, è addirittura in zona rossa. Una decisione sofferta, ma necessaria per non permettere al virus di continuare a circolare indisturbato.

La speranza è quella di provare a riaprire agli inizi di gennaio per poter permettere di svolgere le tante attività, come quelle scolastiche, in presenza. Negli ultimi giorni, però, l’ha fatta da padrona la preoccupazione per le varianti scoperte in Inghilterra, Sudafrica e Nigeria. La velocità di diffusione della mutazione scoperta in Gran Bretagna permetterebbe al virus di diffondersi con una velocità maggiore che arriva al circa 70%. La novità principale, inoltre, riguarda la trasmissione nelle fasce che fino a questo momento avevano avuto meno problemi: i giovani.

Preoccupa, inoltre, la situazione del Veneto. Si tratta della Regione in Italia con l’RT più alto che, nell’ultima settimana, ha superato nuovamente l’1.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, il bollettino del 24 dicembre: 18.040 contagiati e 505 morti

Coronavirus Italia, il bollettino del 25 dicembre nel dettaglio

coronavirus variante
Il bollettino coronavirus di oggi

• 19.037 contagiati
• 459 morti
• 32324 guariti

-5 terapie intensive | -668 ricoveri

152.334 tamponi

Tasso di positività: 12,5% (+3,2%).

LEGGI ANCHE >>> Covid, il report di Brusaferro (Iss): “La decrescita è in rallentamento”