Osimhen verso il recupero, ma niente Crotone: cosa succede

Napoli, Osimhen quando torna in campo dopo l’infortunio? Niente Crotone per l’attaccante numero 9, cosa succede adesso in Serie A.

Osimhen
Osimhen (Getty Images)

Napoli | Il numero 9 azzurro Victor Osimhen è fuori dal 13 novembre, quando si è infortunato in nazionale durante la gara di qualificazione alla Coppa D’Africa Nigeria-Sierra Leone. Una lussazione alla spalla che gli ha fatto saltare finora due gare di Serie A (Milan e Roma) e due di Europa League (Rijeka e AZ Alkmaar). Il CT della Nigeria aveva già anticipato a caldo che l’attaccante sarebbe stato fuori qualche settimana. Al ritorno del calciatore in Italia, il 9 si è sottoposto a Villa Stuart agli esami strumentali. L’esito è stato confermato: lussazione anteriore alla spalla destra. Il Napoli aveva comunicato che le sue condizioni sarebbero state valutate giorno per giorno, per quanto i tempi di recupero non fossero ancora chiari.

LEGGI ANCHE –> Suarez, esame farsa: indagato anche Paratici della Juventus!

Napoli, le ultime su Osimhen

Osimhen
Gattuso aspetta il rientro di Osimhen (Getty Images)

Osimhen non giocherà neanche contro il Crotone! A riferirlo è Sky Sport, che aggiunge che il giocatore nigeriano è alle prese con un lavoro specifico per riacquisire la mobilità e la funzionalità della spalla destra. Il club azzurro nel report allenamento odierno ha aggiunto: “Terapie e lavoro in campo e palestra per Osimhen”. Crotone-Napoli è in programma domenica per la decima giornata di Serie A (ore 18). Il ritorno in campo più probabile è previsto per il successivo giovedì 10 dicembre in Europa League, quando gli azzurri si giocheranno il passaggio del turno contro la Real Sociedad nello stadio Diego Armando Maradona.

Proprio oggi la Giunta Comunale partenopea ha approvato il cambio nome dello stadio di Fuorigrotta. Il club ha commentato così la notizia con una breve nota ufficiale: “La SSC Napoli si rallegra per la delibera firmata da tutta la Giunta Comunale nel dedicare a Diego Armando Maradona l’ormai ex Stadio San Paolo”.

LEGGI ANCHE –> Campania in zona arancione: cosa cambia e cosa si può fare