Lotteria scontrini, da oggi si può chiedere il codice: come funziona

Lotteria scontrini, da gennaio al via le estrazioni. Con pagamenti senza contanti premi anche agli esercenti

Lotteria scontrini
Getty Images

La lotteria degli scontrini partirà esattamente tra un mese, il 1 gennaio del 2021. Da oggi si potrà chiedere il codice da abbinare ai dati al momento dell’acquisto. Basterà inserire il proprio codice fiscale nel sito lotteriadegliscontrini.gov.it.

Se si vuole partecipare alla lotteria, dopo la registrazione sul sito bisognerà fornire il codice alfanumerico e a barre al momento dell’acquisto di un bene o un servizio di almeno 1 euro sia in contanti sia con il bancomat. Restano esclusi i beni acquistati online o nell’esercizio della professione.

Ogni euro dell’acquisto diventerà un biglietto della lotteria per partecipare all’estrazione con la cifra decimale superiore a 49 centesimi che diventa un altro biglietto (in pratica, una spesa di 1,50 euro equivale a due biglietti virtuali). Sono previste due estrazioni, quelle “ordinarie” e “zerocontanti” con premi sia per il consumatore sia per l’esercente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cashback di Natale, ok agli incentivi acquisti su carta: come funziona

Lotteria scontrini, quali sono i premi

Le estrazioni “ordinarie” riguardano i pagamenti in contanti e si tengono settimanalmente, mensilmente e annualmente. Per le prime sono previsti sette premi da 5.000 euro, tre premi da 30.000 euro ogni mese e un premio da 1 milione di euro ogni anno.

Per quanto riguarda quelli “zerocontanti” rientrano i pagamenti via elettronica e i premi sono previsti anche per l’esercente. Anche in questo caso estrazioni ogni settimana, ogni mese e ogni anno.

Sono previsti ogni settimana quindici premi da 25.000 euro ciascuno per il consumatore e quindici da 5.000 euro per l’esercente. Per l’estrazione mensile dieci premi di 100.000 euro per l’acquirente e dieci premi di 20.000 euro per l’esercente e, infine, ogni anno, un premio di ben 5 milioni di euro per il consumatore e uno da 1 milione di euro per l’esercente.

Ma come si saprà se il proprio scontrino è stato estratto? L’Agenzia delle dogane e dei monopoli invia sempre una raccomandata A/R (avviso di ricevimento) o una Pec. Se nell’area riservata del Portale Lotteria è stato inserito anche il numero di telefono si riceverà anche un Sms informale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Intitolazione stadio a Diego Maradona, anche la chiesa dà l’ok