Merkel: “Vaccino prima di Natale per medici e personale sanitario”

Annuncio della Cancelliera Merkel in Parlamento. Sulla stagione sciistica posizione comune con l’Italia: “Stop in tutta Europa”

Covid Germania
Le parole di Angela Merkel al popolo (Getty Images)

La Cancelliere tedesca Angela Merkel ha annunciato al Bubdestag, il Parlamento, che probabilmente prima di Natale saranno pronte le dosi del vaccini con priorità per medici e personale sanitario. “La luce alla fine del tunnel” ha detto il capo del governo parlando del tanto agognato siero.

La Germania è in lockdown dal 2 novembre e dopo quasi un mese la curva dei contagi si è stabilizzata ma non ha invertito la rotta e così dopo una riunione fiume con i sedici presidenti dei Land si è deciso di prolungare ancora il periodo di chiusura fino al 20 dicembre, lasciando solo le scuole aperte.

L’obiettivo dichiarato è quello di portare la soglia dei nuovi contagi a 50 casi ogni 100mila abitanti. Ieri nuovi triste record nel paese teutonico: 22.268 nuovi casi con 398 decessi. La situazione del Land non è uguale, alcune “regioni” hanno numeri di casi e vittime molto più alti di altre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vaccino Covid, AstraZeneca: “Errore di produzione nel dosaggio”

Merkel, stagione sciistica: “Difficile accordo comune”

Intanto la Germania è sulla stessa falsariga dell’Italia per quanto riguarda la stagione sciistica che per la Merkel va fermata in tutta Europa ma non sarà facile avere un intento comune vista “la posizione dell’Austria“, ha detto.

Il lockdown conferma delle regole e ne introduce altre. In vista del Natale sarà possibile incontrarsi massimo cinque persone alla volta di due diverse famiglie, under 14 esclusi. Si invita ancora i datori di lavoro a favorire lo smart working soprattutto dal 23 dicembre al 1 gennaio. Ridotto il numero delle persone che potranno entrare nei negozi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid-19, in Usa oltre 2400 decessi nelle ultime 24 ore