Napoli, caos stipendi: cosa sta succedendo davvero

Ore movimentate in casa Napoli, con un presunto caos sugli stipendi non pagati. Andiamo a vedere cosa sta succedendo nella dirigenza azzurra.

Napoli stipendi
Cosa sta succedendo nell’ambiente partenopeo (Getty Images)

La sconfitta contro il Milan ha agitato e non poco lo spogliatoio del Napoli e nelle ultime ore si sarebbe alzato un altro polverone sul mancato pagamento degli stipendi, il tutto dopo la presunta lite tra squadra e mister Gennaro Gattuso. In merito al secondo punto, proprio il presidente Aurelio De Laurentiis ha smentito tutto, attraverso un comunicato ufficiale.

Intanto però, nonostante la smentita della lite, sarebbe scoppiato un nuovo problema tra le fila azzure. Infatti stando a quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, i giocatori partenopei ancora non hanno ricevuto il primo stipendio. Ad oggi secondo il quotidiano rosa, nessuno tra i tesserati, tra cui anche tecnico, staff e giocatori, ha ricevuto lo stipendio. La società però si starebbe impegnando per sanare il debito entro il primo dicembre, scadenza fissata dall Figc.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Serie A, nuovo caso di Covid-19: il bomber positivo al tampone

Napoli, caos stipendi: la squadra con la testa verso il Rijeca

Nonostante i vari caos tra stipendi non pagati e presunte liti, la squadra adesso pensa solamente al Rijeca, per il quarto match di Europa League. Infatti da poco si è conclusa la conferenza stampa pre-match, in cui Kalidou Koulibaly e mister Gennaro Gattuso hanno risposto alle domande dei giornalisti.

Il clima, stavolta, è sembrato più disteso con Koulibaly che ha smentito ogni presunta lite. Inoltre anche Gennaro Gattuso ha rimandato al mittenteogni presunta lite. Infatti incalzato dai giornalisti su quanto successo dopo il match contro il Milan, il mister di Corigliano ha risposto: “Quello che avete scritto, non è vero, del tutto, ho parlato alla squadra, non ci ho litigato, io non devo vedere nulla, l’impegno c’è sempre, c’è appartenenza, ma in questo momento tutto ciò non basta e voglio qualcosa in più“.

Così gli azzurri sono pronti ad affrontare la compagine croata nel match del giovedì sera. Infatti ottenere i tre punti è essenziale per garantire la qualificazione ai sedicesimi di Europa League. Al momento il Napoli è in testa al girone a pari merito con AZ Alkmar e Real Sociedad.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Calciomercato Napoli, l’attaccante pronto a dire addio: via per 18 milioni

L.P.

Per altre notizie di Sport, CLICCA QUI !