Coronavirus Campania, il bollettino del 25 novembre: 2.815 contagi e 47 morti

La Regione Campania, come di consueto, ha rilasciato i dati sulla diffusione del Coronavirus: il bollettino del 25 novembre.

Coronavirus Campania bollettino oggi
Bollettino Coronavirus Campania (Regione Campania)

La Regione Campania sta provando ad arginare la diffusione del Coronavirus sul territorio regionale. Negli ultimi giorni, fortunatamente, si sta osservando un calo della curva epidemiologica che potrebbe presto far decrescere la pressione sulle strutture ospedaliere. Da settimane, infatti, medici ed infermieri sono sotto stress per la mole di lavoro e persone che affollano gli ospedali ed i pronto soccorso. Le misure varate dal presidente della Regione e dal Governo stanno dando i propri frutti.

La situazione, però, è da tenere sotto controllo. Si avvicina, infatti, il periodo natalizio e la voglia di socialità cresce sempre di più. Gli scienziati, però, avvertono che sarebbe rischioso permettere che il lavoro di questi due mesi venga gettato per celebrare il Natale tutti insieme.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, Zaia sicuro: “E’ una guerra, ne usciremo solamente ad aprile”

Coronavirus Campania, il bollettino del 25 novembre nel dettaglio

Coronavirus Campania
Il bollettino della Regione Campania sulla diffusione del Coronavirus del 25 novembre (Getty Images)

Questo il bollettino di oggi:

Positivi del giorno: 2.815
di cui:
Asintomatici: 2.391
Sintomatici: 424
Tamponi del giorno: 23.130

La Regione ha processato oltre 23mila tamponi nelle ultime 24 ore. Diminuisce il numero totale di positivi che scende sotto le 3mila unità. Un piccolo passo che, però, presto potrebbe far vedere i suoi frutti. Crescono, intanto, le ospedalizzazioni: 292 i posti occupati in terapia intensiva mentre sono 2282 quelli delle degenze ordinari.

I guariti ammontano a 3471, ma è alto anche il numero di morti: 47. La Regione, però, precisa che il dato è da ricondurre all’intervallo di tempo tra il 7 ed il 24 novembre.

LEGGI ANCHE >>> Covid, Ilaria Capua: “Il vaccinato non si ammala ma può infettare”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vincenzo De Luca (@vincenzodeluca)