Coronavirus Campania, il bollettino del 23 novembre: 2.158 positivi e 38 morti

La Regione Campania, come di consueto, ha riferito i dato sulla diffusione del Coronavirus: il bollettino del 23 novembre.

Coronavirus Campania bollettino oggi
Bollettino Coronavirus Campania (Regione Campania)

La Regione Campania, in queste settimana, prova a fronteggiare la diffusione del Covid-19. I dati degli ultimi giorni, fortunatamente, confermano il leggero calo della curva epidemiologica. Ieri, infatti, i positivi erano circa 2200 su oltre 24mila tamponi.

Da oltre una settimana, ormai, la Regione amministrata da Vincenzo De Luca si trova in zona rossa. Ma il presidente non ha mai mostrato un parere positivo nei confronti di questa misura. Nel corso dell’ultima diretta, infatti, l’ha addirittura soprannominata “zona rosé” a causa della mancanza di controlli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus Campania, il bollettino del 22 novembre: 3.217 nuovi casi

Coronavirus Campania, il bollettino del 23 novembre nel dettaglio

Coronavirus Campania
Il bollettino della Regione Campania sulla diffusione del Coronavirus (Pagina Facebook Regione Campania)
Questo il bollettino di oggi:
Positivi del giorno: 2.158
di cui:
Asintomatici: 1.931
Sintomatici: 227
Tamponi del giorno: 15.739
Un numero di tamponi di molto inferiore rispetto alle quotidiane 20mila unità processate negli ultimi mesi rivelano un numero di positivi che ammonta ad oltre 2mila casi. La curva, in ogni caso, mostra una leggera inflessione come già costatato nei giorni precedenti.
Il numero di guariti, quest’oggi, ammonta a circa 2mila unità mentre i deceduti sono 39. Questo dato, però, è da considerare nell’arco di tempo che va dal 14 al 22 novembre. Crescono, intanto anche il numero di ospedalizzazioni. Le terapie intensive, infatti, raggiungo i 201 posti occupati mentre le degenze ordinarie ammontano a 2331.
Nei prossimi giorni, in ogni caso, se la curva non dovesse subire una rapida decrescita si toccheranno i 150mila casi totali. Cifre che, ormai, siamo abituati a sentire quasi nell’ordinario.

LEGGI ANCHE >>> Covid Cina, addio zero casi: Xi Jinping impone codice QR per viaggiare

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vincenzo De Luca (@vincenzodeluca)