Coronavirus Campania, il bollettino del 22 novembre: 3.217 nuovi casi

La Regione Campania, come di consueto, ha rilasciato i dati sulla diffusione del Coronavirus: il bollettino del 22 novembre.

Coronavirus Campania bollettino oggi
Bollettino Coronavirus Campania (Regione Campania)

La Regione Campania ha terminato la sua prima settimana in zona rossa. Con le varie chiusure e tutte le nuove misure, fortunatamente, la curva epidemiologica sembra essersi leggermente stabilizzata ed il tasso di positività giornaliero inizia a subire un decremento. Se nelle ultime settimane il numero di casi giornaliero si aggirava intorno ai 4mila, ora invece si attesta intorno ai 3500 positivi.

Il presidente Vincenzo De Luca, però, non ha apprezzato quanto fatto dal Governo. Secondo la sua idea, infatti, l’esecutivo ha rincorso il virus senza prevenirne la diffusione. Avrebbe, inoltre, apprezzato di più un lockdown generalizzato come nella prima ondata piuttosto di una divisione dell’Italia in tre zone.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, senza cenone di Natale e Capodanno in fumo 5 miliardi di euro

Coronavirus Campania, il bollettino del 22 novembre nel dettaglio

coronavirus campania
Il bollettino della Regione Campania del 22 novembre (Regione Campania)
Questo il bollettino di oggi:
Positivi del giorno: 3.217
di cui:
Asintomatici: 2.976
Sintomatici: 241
Tamponi del giorno: 24.332
Superati i 135mila casi totali in Regione. Un numero altissimo, soprattutto in relazione ai dati della prima ondata che fortunatamente erano molto ridotti. Cresce, di conseguenza, il numero di ospedalizzazioni: sono 201 i posti occupati in terapia intensiva mentre 2218 quelli per la degenza ordinaria.
I guariti, nelle ultime 24 ore, ammontano a 850. Le morti, invece, sono 21. Questo secondo dato, però, è da registrare nell’arco di tempo che intercorre tra il 15 ed il 21 novembre.
Al termine della prima settimana, quindi, si può osservare una riduzione leggera della curva epidemiologica e della pressione sugli ospedali, ma il numero di casi giornalieri resta comunque alto.

LEGGI ANCHE >>> Covid e Natale, si va verso la prudenza: cosa potrebbe cambiare

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vincenzo De Luca (@vincenzodeluca)