Avellino, festa in casa interrotta dalla Polizia: 8 persone multate

Si intensificano i controlli per il rispetto delle misure Anti-Covid anche ad Avellino, dove la polizia ha interrotto una festa in casa.

Avellino festa polizia
L’intervento della polizia nell’avellinese (Getty Images)

Questo fine settimana è stato importante per tutta la Campania, infatti, abbiamo visto l’intensificazione delle misure anti-Covid, con la regione che è passata da Zona Gialla a Zona Rossa. Un passaggio necessario vista la poca chiarezza dei numeri della regione ed un sistema sanitario vicino al collasso. Così per farsì che tutti rispettassero le nuove restrizioni, le forze dell’ordine sono state dispiegate per tutto il territorio campano.

Infatti a Napoli ci sono stati ben 763 controlli, con la Guardia di Finanza in prima linea contro il virus. Per rendere efficace le nuove misure di sicurezza, infatti, è molto importante che tutti le rispettino, altrimenti i contagi faranno fatica a scendere e la situazione negli ospedali rimarrà la stessa. Così i finanzieri e le forze dell’ordine hanno intensificato i controlli in tutta la regione, con un importante operazione anche ad Avellino. Infatti proprio nella città avellinese, la polizia ha interrotto una festa in casa, andiamo a vedere i dettagli dell’operazione.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Napoli, 763 controlli della Guardia di Finanza: caldo weekend di transizione

Avellino, la Polizia ferma una festa in casa: diverse sanzioni

Avellino festa polizia
L’operazione nella provincia di Avellino (Polizia di Stato)

Nella giornata di ieri, ad Avellino è stata bloccata una festa in casa dagli agenti della Polizia di Stato. Entrati di soppiatto nell’abitazione gli agenti dell’Ufficio prevenzione generale e  soccorso pubblico della Questura di Avellino, dopo una segnalazione, sono intervenuti in tarda serata. L’operazione è avvenuta in un’abitazione in Via Piave. Adl suo interno c’era una cittadina di nazionalità ucraina di 46enne.

La donna, incurante delle nuove norme anti-Covid, ha deciso di organizzare una festa con altre sette persone, di cui cinque concittadine ed altre due di nazionalità italiana. Durante l’operazione, i poliziotti si sono accertati che i cittadini non fossero parenti o conviventi. Così l’intero gruppo è stato sanzionato per il mancato rispetto delle norme vigenti. Tra i giovani multati, anche un ragazzo per uso e possesso di sostanze stupefacenti.

POTREBBE INTERASSARTI >>> Torre del Greco, tenta rapina a poliziotto che spara. Si cerca un uomo

L.P.

Per altre notizie di Cronaca, CLICCA QUI !