Allerta meteo in Campania: al via domani per 24 ore

Allerta meteo in Campania: rischio idrogeologico e forte vento in regione ma due zone sono considerate a minor rischio

maltempo
Getty Images

Se il colore dell’emergenza Covid in Campania da oggi è ufficialmente rosso, da domani sarà giallo quello dell’allerta meteo emanata dalla Protezione Civile regionale. Rilevato un rischio idrogeologico dalle ore 12 di lunedì 16 fino alle ore 12 di martedì 17 su tutto il territorio della regione ad esclusione di due fasce: la zona 2 Alto Volturno e Matese e la zona 4 Alta Irpinia e Sannio.

Secondo il bollettino di previsione della Protezione Civile ci saranno “precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio o locale temporale” con fenomeni che potrebbero diventare particolarmente pericolosi come purtroppo già avvenuto degli ultimi temporali nei primi giorni di ottobre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inps, bilancio sotto controllo: “Le prestazioni non sono a rischio”

Allerta meteo in Campania, previsti forti venti e allagamenti

❌#Protezionecivile #Campania: dalle 12 di domani #allertameteo Gialla❌

🟨 La Protezione Civile della Regione Campania ha…

Pubblicato da Protezione Civile Regione Campania su Domenica 15 novembre 2020

 

Con i sindaci quindi impegnati a firmare ordinanze più restrittive a causa della zona rossa Covid – come ha fatto il sindaco di Pozzuoli Figliolia – potrebbero arrivare anche altre ordinanze di carattere meteorologico. La Protezione Civile infatti invita le autorità locali a prendere provvedimenti per contrastare eventuali danni del maltempo.

Non solo forti piogge ma in alcune zone è previsto anche il vento. Raffiche che potrebbero causare “effetti al suolo come ruscellamenti superficiali con possibile trasporto di materiali”. Tra i vari rischi potrebbero esserci gli allagamenti nei locali dei piani interrati o a piano terra. Attenzione anche alle frane, alla cadute delle masse per effetto degli incendi che ci sono stati la scorsa estate che hanno reso più fragile il suolo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, rallentano i contagi: obiettivo è l’indice Rt sotto ad 1