Coronavirus Campania, arriva una nuova ordinanza sulla scuola: ecco cosa cambia dal 24 novembre

La Regione Campania, attraverso i propri profili social, ha reso nota l’ordinanza sulle novità riguardanti la scuola in tempi di Coronavirus.

coronavirus campania
La nuova ordinanza per le scuole della Regione Campania (Pagina Facebook Regione Campania)

Nell’ultimo mese le scuole della Regione Campania non hanno aperto i cancelli. Le lezioni, infatti, hanno avuto luogo da remoto: la didattica a distanza ha svolto un ruolo principale. Ora, però, le cose cambiano. Nonostante da domani il territorio campano entri ufficialmente in zona rossa, da lunedì nel mondo della scuola ci saranno delle novità.

A rendere nota la notizia, proprio la Regione Campania attraverso i profili social istituzionali. Si tratta, infatti, di una delle ordinanze varate dal presidente De Luca. Le misure precedenti ormai non hanno più effetto in quanto scadute. Da domani, intanto, si assisterà all’istituzione della zona rossa. La seconda ondata di Covid, infatti, se non fermata in tempo potrebbe compromettere anche le feste natalizie in maniera determinante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus Campania, il bollettino Regione di oggi 14 novembre

Coronavirus Campania, la nuova ordinanza regionale

Coronavirus Campania
Vincenzo De Luca, governatore della Regione Campania (Getty Images)

“Le attività in presenza dei servizi dell’infanzia e delle prime classi della scuola primaria riprenderanno dal 24 novembre, previa effettuazione di screening su base volontaria sul personale docente e non docente e sugli alunni”, si legge sulla pagine ufficiale del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

“Per gli ordini e gradi scolastici diversi, l’Unità di crisi regionale all’unanimità ha ritenuto di dover confermare la didattica a distanza”, conclude.

Nelle ore precedenti all’istituzione della zona rossa, però, ci sono stati diversi episodi di affollamento in strada ed assembramenti. Questi comportamenti, nel lungo termine, potrebbero compromettere il lavoro delle ultime settimane da parte delle istituzioni.

LEGGI ANCHE >>> Covid, deputati contro De Luca e De Magistris: “Hanno preferito insultarsi”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vincenzo De Luca (@vincenzodeluca)