Napoli, arrestato in casa con la bustina di cocaina tra le mani

Napoli, arrestato dai carabinieri 44enne già noto alle forze dell’ordine nel quartiere Mercato in un blitz antidroga

Napoli droga
Foto carabinieri

I Carabinieri del nucleo operativo della compagnia Napoli Stella nell’ambito di un’indagine antidroga hanno arrestato nel quartiere Mercato un uomo di 44 anni già noto alle forze dell’ordine. In tutto il quartiere sono state varie le strade osservate nel servizio antidroga e le case perquisite dai militari. Tra queste è finita sotto osservazione l’abitazione del 44enne.

Quando i militari sono entrati nell’appartamento hanno trovato l’uomo con in mano una bustina di plastica che ha tentato di disfarsene appena ha visto i militari che sono riusciti a bloccarlo e a recuperare ciò che aveva in mano.

Nella bustina sequestrata c’erano cocaina e crack: 106 dosi della prima pari a 17 grammi e mezzo e 167 dosi pari a 19 grammi di crack.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Morto Franco Tortorano, ex presidente dell’ordine degli avvocati di Napoli

Napoli, arrestato per droga nel quartiere Mercato

Non si ferma lo spaccio nella Napoli del centro storico neanche in piena pandemia quando soprattutto nelle ore notturne, ossia nei momenti in cui le piazze di spaccio sono nel pieno delle loro attività illecite, ci sono maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine in vigilanza per il coprifuoco.

Non si ferma però neanche l’attività dei carabinieri che con l’ultimo servizio hanno arrestato il 44enne A. B. traducendolo in carcere dove ora è in attesa di giudizio.

Carabinieri, ma di Casalnuovo di Napoli, impegnati in queste ore anche a far luce sull’omicidio del diciannovenne Simone Frascogna avvenuto nella notte nella città in provincia a causa di un accoltellamento. Con lui c’era anche un’altra persona, 18enne, ricoverato anche lui ma dimesso. Simone è morto all’ospedale Cardarelli dov’era stato trasportato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Verdini condannato in Cassazione a sei anni e mezzo di carcere