Covid, De Magistris al veleno: “Lockdown va deciso insieme”

La situazione Covid si fa rischiosa, con De Magistris che interviene. Il sindaco attende una risposta alla lettera dal ministro Speranza.

Covid De Magistris
Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris attende la rispsota del Ministro (Getty Images)

Nella giornata di ieri il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, in accordo con il sindaco di Milano Beppe Sala, ha inviato una lettera al Ministro della Salute Roberto Speranza. Infatti l’ira dei due cittadini è stata causata dalle dichiarazioni del consigliere Walter Ricciardi. L’espero epidemiologo ha dichiarato che per Napoli e Milano è necessario solamente un lockdown per fermare l’ondata dei contagi.

Le parole però non sono andate giù ai due sindaci, che adirati hanno chiesto spiegazioni al Ministro Speranza. Infatti i due esponenti politici stanno cercando di capire se le parole di Ricciardi provendono da un suo pensiero o sono indicazioni del Ministero. Così De Magistris e Sala hanno intensificato i loro rapporti, scrivendo insieme una lettera a Roberto Speranza. Andiamo quindi a vedere le parole del sindaco napoletano questa mattina sulle dichiarazioni del consigliere.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Ponticelli, blitz nel clan De Luca Bossa: fermi per 7 esponenti

Covid, De Magistris tuona: “I sindaci hanno il diritto di avere tutte le informazioni necessarie”

Covid De Magistris
Il sindaco di Napoli chiede spiegazioni (via WebSource)

Questa mattina, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris è tornato sulle polemiche della giornata di ieri. Infatti il primo cittadino campano, insieme al sindaco di Milano Sala, ha comunicato di aver ricevuto la chiamata da Speranza. Il Ministro ha risposto ai due sindaci, assicurandoli che risponderà quanto prima possibile alla lettera. De Magistris ha poi affermato che lo stesso Speranza è pronto a fornire un focus analitico sulla situazione di Napoli e Milano.

Poi il sindaco ha riferito di aver sentito nuovamente Beppe Sala, accordandosi con il primo cittadino meneghino nel prendere decisioni congiunte. Infatti il primo cittadino campano ha affermato che i sindaci hanno il diritto di avere tutte le informazioni necessarie in possesso delle strutture che monitorano l’emergenza.

Infine De Magistris ha nuovamente posto i paletti sul lockdown. Infatti il sindaco partenopeo sostiene che le misure restrittive devono essere prese insieme tra governo, Regione e Comune, visto che gli interventi economici spettano proprio allo Stato.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Avignone, uomo attacca polizia: ferito guardia del consolato in Arabia

L.P.

Per altre notizie di Politica, CLICCA QUI !