Whatsapp, alcuni nuovi servizi saranno a pagamento

Whatsapp gratis per tutti addio. L’app di messaggistica guarda al commercio per alcune aziende per loro è previsto un costo

Whatsapp consente a miliardi di persone di rimanere connesse ogni istante della vita in tutto il mondo. L’app che ha rivoluzionato la vita di tutti però non sarà più gratis, almeno per alcuni. Ogni giorno anche le aziende e privati utilizzano la messaggistica istantanea per comunicare e portare avanti i propri affari.

Affari nei quali Whatsapp ha deciso di entrare e nel rapporto tra venditore e compratore avrà una fetta che sarà però a carico del primo. Sull’app da anni oramai si commercializza e a utenti telefonici sono associati attività commerciali. Per loro l’app sta pensando a delle funzionalità nuove per i loro affari ma si dovrà pagare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Google, l’ex CEO Schmidt: “I social sono amplificatori per idioti e fuori di testa”

Whatsapp, nasce lo shopping sulle chat

Tra non molto anche in Italia arriveranno queste nuove funzioni. Ma in cosa consistono? I numeri nel negozio di fiducia che abbiamo in rubrica potrà usufruire delle novità creando una vera e propria vetrina digitale. Spesso ci sarà capitato di andare su una pagina Facebook di un’attività e trovare il numero di telefono.

Da quello su Whatsapp si aprirà una pagina come se fosse la vetrina di un negozio digitale con tanto di prodotto, descrizione, caratteristi e costo. Ci sarà anche il carrello dove caricare la merce desiderata. Insomma un negozio digitale tramite Whatsapp che consente al commerciante di avere una vetrina propria, pagando il servizio.

Sarà uno shopping da fare direttamente sulle chat senza neanche andare in siti specializzati. Un mondo che in tempi di restrizioni e chiusure causa pandemia può essere molto utile ai commercianti costretti a chiudere i battenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Playstation Plus, arriva nuovo bonus per PS4: i dettagli