Covid, Ricciardi critico: “Napoli, Milano e forse Roma fuori controllo”

La situazione Covid-19 è fuori controllo a Napoli, Milano e forse Roma, a riportarlo ci ha pensato il virologo Walter Ricciardi.

Covid Ricciardi
L’opinione del virologo italiano (Getty Images)

La situazione Covid-19 sembra peggiorare giorno dopo giorno in Italia, specialmente secondo l’opinione del virologo Walter Ricciardi. Infatti i nuovi casi continuano ad aumentare, con gli ultimi bollettini che riportano oltre 10mila contagi giornalieri. Preoccupano anche i decessi, con ben 89 unità registrati nella giornata di ieri.

Così le Regioni, forti del nuovo Dpcm, hanno deciso di prendere in mano la situazione. Infatti sia la Lombardia che la Campania hanno disposto il coprifuoco dalle ore 23 alle ore 5. Queste sono solo alcune delle misure di sicurezza prese dai governatori Fontana e De Luca. Nonostante i drastici cambiamenti e limitazioni, il virologo Walter Ricciardi si è mostrato super critico. Andiamo quindi a vedere le sue parole durante un intervento all’Università Cattolica.

POTREBBE INTERESSARTI >>> De Magistris attacca De Luca: “Senza scrupoli ed in stato confusionale”

Covid-19, Ricciardi allerta: “Numeri troppo alti per essere governati”

Covid Ricciardi
Le dichiarazioni del consigliere del Ministro della Salute (WebSource)

Le parole di Ricciardi hanno preoccupato e non poco i cittadini italiani, specialmente coloro appartenenti alle città indicate. Infatti il virologo ha affermato che: “Aree metropolitane come Milano, come Napoli, e forse anche Roma, sono già fuori controllo per quanto riguarda il contenimento dell’epidemia. Sono già numeri troppo alti per essere governati dalla metodologia tradizionale del tracciamento.

Inoltre il consigliere del Ministro Speranza si trova d’accordo con le ordinanze di Fontana e De Luca. Infatti con numeri così alti, per il virologo, bisogno assolutamente bloccare la viabilità, visto che non si riesce a tracciare perfettamente i contagi. Infine il virologo ha concluso affermando che servono scelte rapide e coraggiose, e solamente preservando la salute si potrà creare un piano economico per il futuro.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Scuola, didattica a distanza per i prof in quarantena: la circolare

L.P.

Per altre notizie di Cronaca, CLICCA QUI !