UFFICIALE – Juve-Napoli, il Giudice Sportivo ha preso una decisione: la sentenza

Il Giudice Sportivo, quest’oggi, ha deciso in merito alla vicenda Juve Napoli: confermato il 3 a 0 a tavolino e il punto di penalità.

Juve Napoli
Cristiano Ronaldo e Fabiàn Ruiz (Getty Images)

Dopo la tanta attesa e le polemiche arriva, quest’oggi, la decisione del Giudice Sportivo. Il Napoli, la sera prima del match, non aveva intrapreso il viaggio per Torino a causa dell’intervento dell’ASL. Da quel momento in poi, però, il calcio italiano ha scoperto una falla nel sistema dei protocolli. Da una parte la Regione Campania che vietava la trasferta al club di De Laurentiis, dall’altra la Serie A per la quale si poteva giocare.

Qualche giorno prima, infatti, la Lega aveva deciso che ogni squadre avrebbe potuto chiedere un solo rinvio per tutto il campionato in seguito ad un numero di contagi nel gruppo squadra uguale o superiore a 10 unità. In quel caso, quindi, il Genoa lo ha richiesto per il match contro il Torino. Per il Napoli, invece, questa possibilità non poteva essere attuata in quanto i positivi in squadra erano solo Zielinski ed Elmas.

La domenica sera, giorno della partita, l’arbitro ha decretato la vittoria della Juventus a tavolino per la mancata presenza del Napoli in campo. Gli azzurri, inoltre, hanno avuto un punto di penalizzazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juve-Napoli, De Luca al vetriolo: “Abbiamo evitato il contagio di Ronaldo, nessuno ci ha ringraziati”

Juve Napoli, il Giudice Sportivo decide di confermare il 3 a 0 a tavolino

Juve Napoli
Pallone della Serie A (Getty Images)

Oggi, quindi, il Giudice Sportivo ha espresso il proprio parere in merito alla vicenda. Dopo aver esaminato le carte inviate da entrambe le società, infatti, ha deciso di confermare la penalizzazione al Napoli di un punto in classifica ed anche la sconfitta a tavolino.

Nel comunicato, apparso sul sito ufficiale della Lega Serie A, inoltre si legge che il Giudice Sportivo “rimette gli atti alla Procura Federale per le valutazioni e le determinazioni di competenza”.

LEGGI ANCHE >>> Juve-Napoli, l’avvocato Grassani: “Gli azzurri hanno rispettato il protocollo, vi spiego”