Coronavirus Francia, Macron: “Parigi in emergenza, coprifuoco dalle 21”

Coronavirus Francia, 22 mila casi oggi: decretato lo stato di emergenza. Il presidente Emmanuel Macron annuncia il coprifuoco a Parigi.

Coronavirus Francia
Macron (Getty Images)

In Francia sono 22.591 i contagi coronavirus. Nel Paese è stato decretato lo stato di emergenza, questa sera il Presidente della Repubblica Emmanuel Macron ha parlato alla nazione con un discorso a reti unificate. Da venerdì a mezzanotte lo stato di emergenza tornerà in vigore, dopo essere scaduto lo scorso 9 luglio e non essere stato prorogato. In questo modo il Governo francese potrà adottare provvedimenti urgenti come la limitazione dei movimenti o delle libertà dei cittadini per motivi straordinari e temporanei.

Il bollettino di oggi riguardante l’andamento dell’epidemia nel Paese transalpino comunica anche 104 morti nelle ultime ventiquattro ore, superando così quota 33 mila deceduti totali. La seconda importante comunicazione fatta da Macron alla Francia è il coprifuoco a Parigi e nell’intera regione della capitale: dalle 21 alle 6 del mattino.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus Italia, il bollettino di oggi!

LEGGI ANCHE –> Italia in Lockdown? La risposta del Premier Conte

Coronavirus Francia, Macron annuncia: “Coprifuoco a Parigi”

Coronavirus Francia
Parigi (Getty Images)

Parigi non è l’unica grande città interessata dal coprifuoco. Il provvedimento varrà anche per le altre città in stato di massima allerta: Grenoble, Lille, Lione, Montpellier, Saint-Etienne, Aix-en-Provence, Marsiglia, Rouen e Tolosa. La mascherina dovrà essere indossata anche negli incontri privati e si fissa a 6 il numero massimo (consigliato) di persone presenti in una stessa casa, esattamente come accaduto in Italia. Dalle 21 alle 6 del mattino successivo non si potrà uscire di casa, le multe andranno da un minimo di 135 euro fino a 1500 in caso di recidiva.

Il presidente ha definito il coprifuoco “una misura adeguata”, spiegando: “Questo virus sta tornando, siamo nella seconda ondata. Il virus riparte e ricircola molto rapidamente ovunque in Europa. È importante dire quel che sappiamo di questo virus: uccide. Più a rischio sono le persone più anziane, quelle che hanno altre patologie come diabete ipertensione o obesità, e colpisce ancora di più negli ambiente più poveri. Ma colpisce comunque a tutte le età. La metà dei casi in rianimazione in Francia attualmente hanno meno di 65 anni”.

LEGGI ANCHE –> Maltempo, allerta meteo in cinque Regioni d’Italia: i rischi