Scoperta dell’America, 528 anni fa Cristoforo Colombo approdava nel nuovo mondo

Il 12 ottobre 1492 Cristoforo Colombo arrivava in America: accadeva oggi di esattamente 528 anni fa. La storia della scoperta del Nuovo Mondo.

Scoperta dell'America
La scoperta dell’America da parte di Cristoforo Colombo (Getty Images)

Cristoforo Colombo, nato a Genova il 3 Agosto 1451, cominciò a coltivare l’idea di raggiungere le Indie avendo avuto la passione per la navigazione sin da giovane.

Per compiere questa impresa si rivolse al Portogallo, alla Spagna, alla Francia e all’Inghilterra. L’unica sovrana che decise di credere al progetto ed offrirgli quanto da lui richiesto fu Isabella di Castiglia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Trump: “Non prendo medicine da 8 ore”. Cancellato il duello con Biden del 15 ottobre

Cristiforo Colombo e la scoperta dell’America: era il 12 ottobre di 528 anni fa

Scoperta dell'America
La scoperta dell’America da parte di Cristoforo Colombo (Getty Images)

Il 3 Agosto 1492 salpò da Palos, in Spagna. La sovrana gli aveva concesso 3 navi: la Nina e la Pinta insieme ad un’imbarcazione più grande e più lenta, la Santa Maria. Quest’ultima fu la nave ammiraglia. Cristoforo Colombo partì con un equipaggio composto da carcerati spagnoli alla volta delle Indie.

La flotta fece una sosta alle Canarie dal 12 agosto al 6 settembre. In seguito ripartì verso Occidente e avvistò terra: approdarono a Guanahani. Cristoforo Colombo la ribattezzò San Salvador. Il 12 ottobre 1492, data che convenzionalmente determina l’inizio dell’Età Moderna, vede lo sbarco dell’equipaggio sul suolo del Nuovo Mondo.

Colombo, arrivato nelle nuove terre, aveva riteneva di essere approdato su un’isola dell’arcipelago giapponese. Aveva, invece, scoperto l’America. Nelle ulteriori esplorazioni compite da lui e dal suo equipaggio verso sud riuscì anche a scoprire l’isola Spagna e l’attuale Haiti.

Il 16 gennaio 1493, poi, salpò per tornare in Europa. Arrivò a Palos il 15 marzo dello stesso anno e Re Ferdinando e la regina Isabella gli promisero onori e ricchezze pianificando subito una seconda spedizione. Purtroppo per lui, però, non andrà altrettanto bene e l’uomo morì quasi povero.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, è morto il padre di Totti: il toccante messaggio della Roma – FOTO