Coronavirus, comune sardo anticipa restrizioni: stop feste private

Coronavirus: a Buddusò, piccolo comune in provincia di Sassari niente feste e regole anche per la campagna elettorale

A Duddusò, piccolo comune con meno di 4000 abitanti in provincia di Sassari, il sindaco Giovanni Antonio Satta ha firmato un’ordinanza che ha anticipato quello che potrebbe accadere su tutto il territorio nazionale: niente feste private a casa tra amici ma solo tra congiunti e regole rigide anche per l’ingresso nei cimiteri e la campagna elettorale. Il 25 e 26 ottobre, infatti, si voterà per il rinnovo di alcuni consigli comunali in tutta la regione.

Nei cimiteri potranno esserci solo trenta persone alla volta e le iniziative legate alla campagna elettorale potranno svolgersi solo nei luoghi dove sarà possibile rispettare le norme anti-contagio. Le ipotesi paventate nel nuovo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri come il freno per le feste private, sono già realtà a Buddusò.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, carabiniere arrestato: materiale pedopornografico in caserma

Coronavirus, forse già domani nuovo Dpcm. Sono 37 milioni i casi in tutto il mondo

Coronavirus
(Getty Images)

È previsto per domani il nuovo Dpcm che sarebbe in programma mercoledì. Un anticipo di due giorni vista la crescente situazione emergenziale in Italia con il contagi che continuano a salire. Oggi ci sarà un riunione d’emergenza del Comitato Tecnico Scientifico.

Tra le eventuali misure del nuovo Dpcm, come ha già stabilito il comune sardo di Buddisò, lo stop alle feste private e anche agli sport a contatti come il calcetto. Ieri contagi ancora in aumento con la Lombardia che ha sforato quota mille in ventiquattr’ore.

In queste ore l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha annunciato che la curva dei contagi in tutto il mondo è in salita per il terzo giorno consecutivo. Ieri 385.359 nuovi contagi, un aumento del 7.9% rispetto a venerdì. Sono 37 milioni i casi in tutto il mondo

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Covid-19, bollettino 10 ottobre: 5724 contagi e 29 morti