Usa, Trump: “Il contagio per me è stato una benedizione di Dio”

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, si è lasciato andare a delle dichiarazioni alquanto discutibili che potrebbero suscitare molte polemiche

Coronavirus Trump

Il contagio da Covid-19 come una benedizione di “Dio”, così l’ha definita il presidente degli Stati Uniti Donald Trump in un video-messaggio su Twitter. Il tycoon, risultato positivo giovedì scorso, è stato ricoverato per quasi una settimana e dimesso solamente due giorni fa. “Penso sia stata una benedizione di Dio, una benedizione sotto mentite spoglie”, queste le testuali parole che scaturiranno sicuramente molte polemiche.

LEGGI ANCHE—> George Floyd, libero su cauzione il poliziotto che lo ha ucciso

Trump: “Il vaccino arriverà a brevissimo”

Coronavirus Trump

Donald Trump è intervenuto anche sul vaccino, atteso da tutto il mondo, che potrebbe mettere fine alla circolazione del virus: “Ci sono molte aziende nella fase finale del vaccino, dovremmo ottenerlo a brevissimo tempo, penso prima delle elezioni. La Food and Drug Admistration sta agendo in fretta come non mai, abbiamo accelerato i tempi.Penso che dovremmo averlo prima delle elezioni, ma e’ coinvolta la politica. E va bene. Vogliono fare i loro giochi e magari arriverà subito dopo le elezioni”.

Kamala Harris intanto, nello scontro con Pence, ha criticato aspramente il presidente Trump: “La gestione dell’amministrazione Trump della pandemia e’ stato il più grosso fallimento della storia americana”. E’ questo il principale colpo assestato da Kamala Harris nel duello tv con Mike Pence per le presidenziali Usa 2020. “Donald Trump e Mike Pence sapevano in anticipo della pericolosità del virus e lo hanno nascosto, minimizzando la sua gravita”.

LEGGI ANCHE—> Napoli, agguato fuori ad un bar: ragazzo in fin di vita