Coronavirus, nuovo Dpcm in Italia: cosa cambia

Coronavirus, nuovo Dpcm discusso oggi dal Consiglio dei Ministri: mascherine obbligatorie all’aperto ovunque e stretta sulle feste private

Quota 100
Giuseppe Conte (Getty Images)

Oggi si riunisce il Consiglio dei Ministri che prenderà provvedimenti anti-contagio dopo i recenti dati che mostrano un aumento dei casi positivi.

Il governo sarebbe orientato a introdurre l’obbligo di usare le mascherine anche all’aperto come già avviene in Campania, nel Lazio, in Sardegna, in Calabria e in alcune città al di fuori di queste regioni.

La proposta delle mascherine all’aperto è del ministro della Salute Speranza ma la decisione verrà presa con il Parlamento. Infatti dopo l’approvazione del Cpdm ci sarà il confronto con Montecitorio e Palazzo Madama.

Domani Speranza riferirà in Parlamento e solo dopo il governo adotterà le misure del nuovo Decreto. Tra le ipotesi delle misure che il provvedimento dovrebbe prevedere c’è il divieto delle Regioni di adottare misure più “soft” rispetto a quelle del governo nazionale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Decreto Sicurezza e movida, norma anti-risse: Daspo per i violenti

Coronavirus, nuovo Dpcm: forse i decreti saranno due

 

Dopo il confronto di Speranza, nel quale si discuterà anche del prolungamento dello stato di emergenza, si provvederà a far entrare in vigore le nuove regole che rinnoveranno o cambieranno quelle che scadranno il 15 ottobre.

L’ultimo Dpcm, però, ha valore fino a mercoledì 7: non escluso infatti che i Dpcm possano essere due; uno che faccia da “traghettatore” fino al 15 ottobre e un altro che abbia valore da quel giorno in poi fino a gennaio, quando dovrebbe scadere l’ultimo periodo di stato d’emergenza.

Seguendo le indicazioni del Comitato Tecnico Scientifico, il governo dovrebbe prendere misure restrittive in merito a feste private e movida all’aperto.

Sempre nella giornata odierna è previsto un incontro tra il Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina e l’Istituto Superiore della Sanità per studiare altre strategie al fine di ridurre i contagi nelle scuole.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus Campania, De Luca: “Nuove azioni contro gli assembramenti”