Coronavirus, il bollettino di oggi 30 settembre: 1851 contagi, altri 19 morti

Coronavirus, il bollettino di oggi 30 settembre: 1851 contagi, 19 morti. I numeri aggiornati e l’analisi Regione per Regione.

Coronavirus bollettino
Protezione Civile, bollettino coronavirus

I dati di oggi: sono 1851 nuovi contagi da coronavirus in Italia. Il numero di morti sale di 19, mentre i guariti nelle ultime 24 ore sono 1198. Nove ingressi in terapia intensiva, un paziente in meno ricoverato. I tamponi analizzati sono 105.564.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, positivi due senatori del Movimento 5 Stelle

LEGGI ANCHE –> Vanessa Incontrada nuda per Vanity Fair: “Il mio corpo come messaggio”

Coronavirus, il bollettino di oggi 30 settembre: l’analisi dei dati

Bollettino coronavirus 30 settembre
Bollettino coronavirus 30 settembre

La Campania resta la Regione più colpita d’Italia con 287 nuovi casi, poi il Lazio a 210 e la Lombardia a 201. 170 positivi in Piemonte e Sicilia. Nessun territorio resta a zero contagi, ma i numeri più bassi si registrano in Valle d’Aosta e Molise (6 casi). 120 casi Toscana, 101 in Emilia Romagna. Il bollettino coronavirus di oggi mostra dati più rassicuranti per gran parte delle Regioni, ad eccezione di quelle che restano tra le più colpite in assoluto. Il Governo chiarisce che non ci sarà un nuovo lockdown, ma la situazione sanitaria va tenuta sotto controllo. Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ieri ha ribadito che è pronto a chiudere tutto.

LEGGI ANCHE –> Terremoto nel canale di Sicilia, scossa di magnitudo 4.2