Napoli-Genoa, ancora un positivo: è il secondo dopo Perin

Napoli-Genoa, dopo Perin anche Schone è risultato positivo al secondo giro di tamponi. Il danese non è partito per la trasferta

Secondo controllo per staff e calciatori del Genoa e secondo positivo dopo il caso del portiere Mattia Perin ieri. Anche il centrocampista danese Lasse Schone è risultato positivo al coronavirus e il regista non è partito per la trasferta di oggi. Tutti gli altri test hanno dato esito negativo.

La sfida tra i partenopei e i grifoni era prevista oggi alle ore 15.00 ma è stata posticipata alle 18.00 proprio per via del caso di positività di Perin emerso ieri mattina. Il Genoa infatti doveva partire ieri pomeriggio poi quando il portiere è risultato positivo è stato necessario fare un secondo giro di tamponi in serata e dunque solo nella mattinata di oggi i rossoblu arriveranno da Genova.

Proprio da questo secondo giro di tamponi Schone è risultato positivo. Maran dunque dovrà rinunciare al portiere e al centrocampista. Questi casi sono esempi lampanti di come il Coronavirus, oltre a tutti gli altri danni, influenzerà sul regolare svolgimento del campionato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli-Genoa, info streaming e probabili formazioni

Napoli-Genoa, Marchetti al posto di Perin

Napoli - Genoa
Lasse Schone (Getty Images)

La paventata possibilità che ci fossero altri casi positivi nel Genoa purtroppo è diventata realtà. Gli altri tamponi sono stati effettuati in hotel in tarda serata dove il Genoa aveva deciso di restare dopo l’accordo tra le società e la Lega calcio di rinviare l’inizio della gara di tre ore.

Per quanto riguarda gli aspetti più tecnici della gara, il nuovo positivo Lasse Schone sembra che nelle idee del tecnico non dovesse giocare dal primo minuto ma doveva essere una pedina importante in panchina. Aveva molte più probabilità di scendere in campo Perin che ora dovrà lasciare il posto a Marchetti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Caso Suarez, la Procura sospende l’indagine: “Violato il segreto istruttorio”