Rimini, tragedia in hotel: tredicenne cade dal secondo piano

Rimini, tragedia in hotel questa mattina a Bellaria Igea Marina: tredicenne muore dopo una caduta dal terrazzo del secondo piano

RIMINI HOTEL
Ambulanza (da Pixabay)

Tragedia questa mattina in provincia di Rimini. A Bellaria Igea Marina, località balneare, un ragazzino di tredici anni è morto dopo essere caduto dal secondo piano di una terrazza di un hotel non lontano dal mare. L’allarme è stato lanciato dal personale della struttura. Il fatto è accaduto poco prima le 8.

Questa mattina il giovanissimo sarebbe dovuto andare a scuola e infatti i carabinieri sul posto da dove è precipitato hanno trovato lo zaino. Oltre alle forze dell’ordine è intervenuta anche l’ambulanza ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. Sono in corso gli accertamenti e al momento sono escluse responsabilità di altre persone.

Una tragedia che ha gettato nel dolore l’intera comunità che si stringe intorno alla famiglia. Anche Filippo Giorgetti, il primo cittadino di Igea Bellaria Marina, ha espresso il suo dolore con un breve post su Facebook. Al post del sindaco tantissimi cittadini hanno commentato lasciando un messaggio di cordoglio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, Raffaele Fitto positivo con la moglie

🖤Un abbraccio infinito alla famiglia

Gepostet von Filippo Giorgetti Sindaco am Donnerstag, 24. September 2020

Ogni tentativo per salvare la vita al piccolo è stato vano. Oltre all’ambulanza si era mobilitato anche un elicottero ma il tredicenne è morto sul colpo. La caduta è avvenuto da un’altezza di circa sette metri. Secondo romagnauno.it il tragico evento è avvenuto dalla depandence dell’hotel Augusta di proprietà della famiglia delle giovane vittima.

Indagano ora i carabinieri per chiarire e far luce sui motivi e sulla dinamica precisa dei fatti e soprattutto accertare se ci siano a meno responsabilità di altre persone.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vaticano, Becciu si dimette: rinuncia alla carica di Cardinale