Calciomercato, Callejon verso una Big italiana: Napoli gelato

Calciomercato, lo spagnolo Maria Josè Callejon dopo anni d’amore con il Napoli potrebbe essere un avversario nella prossima stagione

Calciomercato
Foto Facebook Josè Callejòn

Le lacrime in occasione della finale di Coppa Italia vinta lo scorso agosto contro la mai amata Juventus sono “piaciute” ai tifosi napoletani, da sempre legati a chi si lega alla maglia. Quelle di Callejon furono lacrime di gioia che mostrarono l’attaccamento alla maglia e per la vittoria, ma furono anche lacrime d’addio.

Ma terminata l’esperienza sotto al Vesuvio per scadenza del contratto, l’esterno d’attacco potrebbe ancora incontrare il Napoli sulla sua strada, ma da avversario.

La Lazio del tecnico Simone Inzaghi si è già assicurato l’ex portiere azzurro Reina e ora guarda all’altro spagnolo. Callajoin alla Lazio è più di una chiacchiera di mercato.

Dopo Napoli l’opzione più accreditata era quella di tornare in Spagna ma adesso con l’offerta dei capitolini le cose sono cambiate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Parma-Napoli 0-2: Highlights, Voti, Pagelle e Tabellino

Calciomercato, la Lazio ci prova con Callejon

Per Callejon in Spagna c’è il Granada, squadra di non primissimo piano ma che pare abbia formulato un’offerta niente male: biennale di tre milioni di euro l’anno.

Secondo il Messaggero, a questa cifra potrebbe arrivare anche la Lazio che investirebbe in un contratto biennale più l’opzione per il rinnovo per un terzo con due milioni annui di base che arriverebbero a tre con i bonus.

Il lancio di Insigne con Callejon pronto sul secondo palo, quello che per i tifosi del Napoli era una delizia per gli occhi, potrebbe diventare un incubo se Callejon dovesse diventare un avversario degli azzurri se l’acquisto della Lazio dovesse concretizzarsi.

Per i tifosi biancocelesti, invece, un sogno vedere in campo la velocità dello spagnolo, nonostante l’età, e la forza di Ciro Immobile da implacabile prima punta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calcio, tragedia a Giugliano: muore il giovanissimo Cristian Dell’Aversano