Calcio, tragedia a Giugliano: muore il giovanissimo Cristian Dell’Aversano

Calcio, tragedia a Giugliano: muore il giovanissimo Cristian Dell’Aversano che aveva 22 anni ed era tesserato con la squadra Boys Melito.

(da Pixabay)

Tragedia incredibile a Giugliano, in provincia di Napoli. Cristian Dell’Aversano, giovanissimo calciatore di 22 anni di proprietà della squadra Boys Melito, è infatti morto in campo a causa di un improvviso malore. Il giovanissimo ragazzo si è sentito male poco prima di disputare una sessione di allenamento insieme al resto dei compagni. Un dramma assurdo, che ha lasciato senza parole l’intera comunità e tutti i parenti di Cristian Dell’Aversano.

LEGGI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Napoli, assalto del Psg a Koulibaly 

Muore Cristian Dell’Aversano, la nota della Boys Melito

Ecco il comunicato ufficiale apparso in queste ore sulla pagina Facebook del club campano: “Non ci sono parole né pensieri per descrivere certe cose, tu Christian un ragazzo dal cuore d’oro, giocherellone e tanto tanto voluto bene da tutti noi ci lasci così, di stucco, impietriti. Tutti noi, la società, i ragazzi e tutti coloro che ti conoscono portano le più sentite condoglianze alla famiglia dell’Aversano per la scomparsa improvvisa del nostro amato Chry!! La società comunica che tutte le attività sportive di questo fine settimana sabato 19 e domenica 20 sono sospese nel rispetto del nostro caro Christian e delle sua famiglia“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, cessione vicinissima: via un Big!

😔Non ci sono parole né pensieri per descrivere certe cose, tu Christian un ragazzo dal cuore d'oro, giocherellone e…

Gepostet von Pol. D. Boys Melito am Samstag, 19. September 2020